FURTI DI GASOLIO A FORMIA E SANTI COSMA E DAMIANO, DUE CONDANNE E DUE RINVII

FURTI DI GASOLIO A FORMIA E SANTI COSMA E DAMIANO, DUE CONDANNE E DUE RINVII

tribunale-gaetaHanno patteggiato a quattro mesi di detenzione ciascuno, pena sospesa, le due persone originarie della provincia di Napoli, Gennaro S. e Francesco S., arrestate dai Carabinieri la mattina dello scorso 26 dicembre al porto commerciale di Formia dopo essere stati sorpresi mentre asportavano gasolio, con due taniche da trecento litri ognuna, da un camion nell’area di parcheggio. Entrambi, nel corso dell’udienza presso il Tribunale di Gaeta, erano difesi dall’avvocato Margherita Buffolino.

Un reato, quello del furto di carburante, che sta prendendo piede negli ultimi tempi a causa del forte aumento dei costi e che ieri mattina ha visto comparire in aula a Gaeta anche due uomini di Spigno Saturnia, il 19enne Pasquale S. e il 42enne Sergio C., arrestati ieri, sempre dai Carabinieri, all’interno della cava “Cacem” di Santi Cosma e Damiano dove stavano asportando gasolio da alcuni mezzi parcheggiati. Convalidato l’arresto, i due erano difesi dagli avvocati Luigi Scipione e Alessandro Castrichino, gli stessi legali hanno chiesto un termine a difesa ottenendo il rinvio dell’udienza al prossimo 10 luglio.

***ARTICOLO CORRELATO*** (Formia, arrestate due persone per furto di carburante – 26 dicembre 2012-)

***ARTICOLO CORRELATO*** (Rubano gasolio a Santi Cosma e Damiano, arrestate due persone di Spigno Saturnia – 19 febbraio -)

You must be logged in to post a comment Login

h24Social