VOLLEY, SERIE A1: DOMANI L’ANTICIPO TRA PIACENZA E LATINA

VOLLEY, SERIE A1: DOMANI L’ANTICIPO TRA PIACENZA E LATINA

andreoli-top-volleyCon la vittoria di domenica a Vibo Valentia, l’Andreoli tenta la scalata verso le posizioni alte della classifica. A tre giornate dal termine del campionato rimane il sogno di poter chiudere la stagione al quinto posto. Ma mentre tutte le squadre hanno una settimana di tempo per preparare il gran finale, Piacenza e Latina, entrambe impegnate anche nelle competizioni europee, sono chiamate agli straordinari.

Viene infatti anticipata domani alle 18.30 la 21ma giornata di serie A1 con la sfida Copra Elior-Andreoli, con le restanti gare in programma il 3 marzo, giorno in cui le due formazioni sono impegnate nelle rispettive coppe europee. Guadando la classifica si nota subito quanto questa sfida sia importante per entrambe le formazioni. Anche se di due blocchi diversi, Piacenza e Latina devono conquistare punti per non essere scavalcate in classifica, e quest’anno ogni posizione da dei “bonus” concreti. Gli emiliani sono al terzo posto con 40 punti, 13 vittorie e 6 sconfitte (4 nel girone di andata) a solo sei lunghezze dalla vetta (Trento 46 e Macerata 44) ma con Cuneo che gli è alle spalle a quota 38. Hanno iniziato il campionato con tre sconfitte nelle prime sei giornate, poi hanno preso un ritmo invidiabile, se si esclude lo stop a Castellana di dieci giorni fa riscattato dalla vittoria a Perugia, forse frutto del doppio impegno, sono in semifinale nella Challenge Cup.

La Copra Elior, allenata da Luca Monti, ha un organico di altissimo valore con ben sette nazionali (o ex) italiani: Samuele Papi 361 presenze in maglia azzurra, Alessandro Fei 346, Luca Tencati 176, Hristo Zlatanov 173, Gabriele Maruotti 66, Davide Marra 29, Luca Vettori 5. A questi si devono aggiungere gli stranieri, il cubano Robertlandy Simon, gli statunitensi Max Holt e Futi Tavana, lo slovacco Frantisek Ogurcak e l’argentino, che ha vestito la maglia del Latina, Luciano De Cecco. Imbarazzo della scelta per il tecnico piacentino che a Perugia ha schierato le diagonali De Cecco-Fei, Simon-Holt, Zlatanov-Papi con Marra libero.

L’Andreoli, che ha interrotto a Vibo il digiuno in trasferta in campionato che durava dal 18 novembre, è a quota 28 con un bilancio di 10 vittorie e 9 sconfitte, ma in trasferta si riduce a 4 vittorie e 6 sconfitte (11 punti). Nella gara in Calabria Silvano Prandi ha fatto il turnover schierando Guemart in regia e Jarosz opposto, Gitto e Patriarca al centro, Rauwerdink e Fragkos di banda, Rossini libero. Nessun ex nelle file dell’Andreoli mentre in quelle della Copra Elior ci sono Maurizio Latelli (2005-07) e Luciano De Cecco (2008-09).

I precedenti tra le due squadre sono 21 (2 di Coppa Italia entrambe vinte da Latina) con Piacenza avanti 14-7, nelle gare in Emilia il bilancio è di 8-2 (Latina non vince dal 15 dicembre 2002). L’andata se la aggiudicò Piacenza 0-3. Arbitrano l’incontro Luca Sobrero e Roberto Boris. Radiocronaca integrale su Radio Antenne Erreci (FM 97.300 MHz, anche sul web www.radioantenne.it), mentre Lazio Tv trasmetterà la gara giovedì alle 23 con varie repliche durante la settimana con la telecronaca di Roberto Italiano.

Michel Guemart: “Affrontiamo una formazione di assoluto valore con individualità di primo livello. Noi cercheremmo di fare un’ottima prestazione per cercare di portare a casa punti preziosi per la classifica, contro una squadra forte”.

Stefano Patriarca: “Piacenza è una squadra attrezzata per arrivare fino in fondo al campionato e in coppa, ha delle individualità di altissimo livello che stanno facendo molto bene. Ma noi affrontiamo questa trasferta con lo stesso spirito battagliero che ci ha contraddistinti a Vibo Valentia”.

PREVENDITA PER CASTELLANA E PER LA FINALE DI COPPA CEV
Due gare casalinghe in pochi giorni attendono l’Andreoli Latina. Sabato alle 20.30 c’è la Bcc Nep Castellana per la 20ma di A1, mercoledì 27 febbraio alle 20.30 la gara di andata della finale di Coppa Cev con l’Halkbank Ankara. I tagliandi per entrambe le gare si potranno acquistare al botteghino del PalaBianchini con questi orari: giovedì dalle 16.30 alle 18.30, venerdì dalle 16.30 alle 18.30, sabato dalla 10 alle 12 e dalle 16.30 fino ad inizio gara. Per poi riprendere lunedì dalle 16.30 alle 18.30, martedì dalle 16.30 alle 18.30, mercoledì dalle 10 alle 12 e dalle 16.30 fino ad inizio gara. Per la gara di campionato i prezzi dei biglietti sono di 10 euro (7 ridotto per under 18 e gli over 65) per la tribuna dei tifosi e quella mobile; 15 euro le tribune numerate (11 ridotto), ingresso gratuito fino a 14 anni con obbligo di presentare il documento d’identità. Mentre per la gara di Coppa Cev prezzo unico di 10 euro in tutti i settori del PalaBianchini, ridotto a 5 euro dagli 8 ai 14 anni, ingresso gratuito sotto gli 8 anni; non saranno validi gli accrediti e i pass del campionato.

Orari Botteghino
Giovedì: 16.30 – 18.30
Venerdì: 16.30 – 18.30
Sabato: 10.00 – 12.00 e 16.30 – inizio gara
Lunedì: 16.30 – 18.30
Martedì: 16.30 – 18.30
Mercoledì: 10 – 12 e 16.30 – inizio gara

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
.uffa { text-align: center; } .inner { display:inline-block; }