LA RAPIDOO LATINA SI INCHINA AL NAPOLI FUTSAL SANTA MARIA

LA RAPIDOO LATINA SI INCHINA AL NAPOLI FUTSAL SANTA MARIA
*Maina sotto porta*

*Maina sotto porta*

Brutta sconfitta per la Rapidoo Latina Calcio a 5, che cercava dalla sfida di questo pomeriggio una vittoria di prestigio per restare incollata alla zona play off ed, invece, il Napoli Futsal Santa Maria, si è dimostrato più cinico e spietato, finendo con il portare a casa l’intera posta, anche se deve ringraziare il portiere per alcune parate decisive, oltre ai pali e alla traversa che, in tre occasioni, hanno impedito alla Rapido di cambiare volto alla gara.

I partenopei partivano forte e dopo due minuti e quarantaquattro secondi era già in gol con Noro, pronto a liberarsi in area e a battere Corbucci (trecento presenze in nerazzurro per lui). Immediata la risposta della Rapidoo Latina Calcio a 5 con Maina, che al 3′ e 09” con il suo sinistro chiamava alla deviazione Bragaglia. E la reazione dei nerazzurri proeguiva, con il Napoli a difendersi anche con un po’ di fatica. Sino al 6’ e 24”, quando era costretto a capitolare sull’asse Stazzone-Maina, che portava il bomber argentino a realizzare il meritato pareggio: 1-1. La Rapidoo continuava a crederci e, dalle parti di Bragaglia, si faceva vedere altre volte, quella più pericolosa a 3’ e 30” dal termine della prima frazione con Stazzone, pronte a chiamare l’estremo difensore campano alla deviazione d’istinto. Poco dopo arrivava anche la fine di un primo tempo, comunque, gradevole.

*Angelini chiama i ragazzi*

*Angelini chiama i ragazzi*

La ripresa si apriva con la Rapidoo ancora davanti e con un gran destro di Stazzone, dopo due minuti e mezzo, che finiva di poco a lato. Da questo momento in poi, però, le squadre tornavano a controllarsi a vicenda, con le due difese attente a rischiare il meno possibile. La Rapidoo, però, era sempre pronta a pungere e nel giro di nemmeno un minuto, tra il 7’ e 45” e l’8’ e 31” andava vicina al vantaggio con Gimenez (palo clamoroso) e Stazzone, incredibile fuori a porta sguarnita. E, come spesso accade, ecco arrivare, a 9’ e 03”, il vantaggio del Napoli con Milucci. Anche in questo caso la reazione dei nerazzurri era veemente, ma la formazione di Angelini non era molto fortunata nelle conclusoni, trovando poi la porta sbarrata da un grandissimo Bragaglia. E, proprio nel periodo di maggior sforzo, a 3’ e 19” dalla fine, in contropiede, arrivava il terzo gol di Noro. Con il portiere di movimento era lo stesso Bragaglia a sfiorare la quarta segnatura direttamente su rilancio. Il 4-1, però, arrivava a 52” dalla fine, sempre con il Latina in movimento anche con il portiere e Ottoni libero di spedire in rete il pallone. E qui la gara si chiudeva, con un 4-1 molto amaro per i nerazzurri.

 

*Premiazione Corbucci*

*Premiazione Corbucci*

RAPIDOO LATINA CALCIO A 5-NAPOLI FUTSAL SANTA MARIA 1-4 (Primo Tempo: 1-1)

Rapidoo Latina Calcio a 5: Corbucci, Rosati, Natalizia, Stazzone, Maina, Gimenez, Cucchi, Chinchio, Vernillo, De Samtis, Cristofoli, Lara. All: Angelini.

Napoli Futsal Santa Maria: Bragaglia, Amirante, Bertoni, Sepe, Noro, Costa, Botta, Milucci, Galletto, Campolongo, Ottoni, Mattiello. All: Oranges.

Arbitri: Barberi (Cosenza) e Cecala (L’Aquila). Cronometrista: Lombardi (Roma 1)

Marcatori: 2′ e 44”pt Noro, 6’ e 24” Maina, 9’ e 09”st Milucci, 16’ e 49” Noro, 19’ e 08” Ottoni

Comments are closed.

h24Social