RAPIDOO LATINA, ANGELINI: "CONCENTRATI SULLA SFIDA CONTRO CHIETI"

RAPIDOO LATINA, ANGELINI: "CONCENTRATI SULLA SFIDA CONTRO CHIETI"
*Angelini*

*Angelini*

Non c’è due senza tre. Così recita un vecchio detto, che la Rapidoo Latina Calcio a 5 vorrebbe tanto sposare. E, in effetti, per dare continuità ai risultati, per cercare un seguito a quanto di buono fatto contro l’Augusta e, sabato scorso, 26 gennaio, contro il Palestrina, il “cinque” nerazzurro di Marco Angelini è chiamato domani pomeriggio, sabato 2 febbraio, a battere il Chieti per arrivare alla grande sfida di sabato 9 febbraio contro il Napoli, nelle migliori condizioni possibili.

“Per quella sfida, però, ci sarà modo e tempo per pensarci. Ora concentriamoci sul Chieti, altra partita delicata, come lo sono tutte di questo campionato molto equilibrato”.

Taglia corto Angelini, perchè sa già quello che vuole dalla sua squadra: continuità.

“E soprattutto umiltà. Noi non siamo né il Martina, né il Napoli. Noi il campionato ce lo dobbiamo giocare dalla prima, all’ultima partita e per me ogni sfida, ogni singola gara, deve essere interpretata nella maniera migliore. Non ti regala nulla nessuno e in questo campionato le insidie sono davvero dietro l’angolo. Ecco, perchè – ha proseguito l’allenatore della Rapidoo Latina Calcio a 5 – la partita di Chieti si riveste di un’importanza notevole, a maggior ragione dopo quello che è stato il nostro inizio di girone di ritorno. I ragazzi lo sanno, con loro sono stato davvero molto chiaro: voglio risposte continue. I risultati, ok: ma voglio vedere miglioramenti dal punto di vista della condizione mentale. E’ quella che a noi deve servire per arrivare ai play off”.

Bacoli è assai probabile che ci sarà. Lui, come del resto Lara, che lamenta ancora qualche problema alla caviglia, ma dovrebbe essere del match. Rientreranno dalla squalifica sia Maina, che Stazzone, è queste sono due pedine cardine nello scacchiere di Angelini. Non ci sarà, invece, Marcelo Gimenez, appiedato per un turno dal Giudice sportivo e che, dunque, sarà di nuovo abile arruolato per la grande sfida di sabato 9 febbraio contro il Napoli. Partita che è già entrata nella mente dei tanti tifosi nerazzurri che, da anni, seguono con passione le sorti del Latina Calcio a 5, targato in questa stagione Rapidoo.

“Mi sta bene tutto questo, ma io personalmente sono concentrato sulla sfida di domani (sabato 2 febbraio) contro il Chieti. Una partita di vitale importanza per noi e per il nostro cammino in questo campionato. Non sarà un match facile, ma se riusciremo ad interpretarlo nella maniera migliore, potremo farlo nostro”.

La sfida di domani, sabato 2 febbraio alle ore 15, a Chieti, verrà diretta dai signori Messana di Trapani e Niti di Barletta, coadiuvati dal cronometrista Romaldini di Roma 2.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social