LATINA: ELETTO IL NUOVO PRESIDENTE DEL COMITATO PROVINCIALE CRI

*Giuseppe Augusto Fiorini*

*Giuseppe Augusto Fiorini*

Terminato nei scorsi giorni il lungo periodo di commissariamento della Croce Rossa Italiana a Latina, ma anche a livello nazionale, con l’elezione del presidente provinciale Giuseppe Augusto Fiorini, volontario CRI già da molti anni. Subentra a quattro anni di gestione portati avanti dal commissario provinciale Giancarlo Rufo, di cui oltretutto è stato anche Vice commissario. Come disposto dalle norme sulla riorganizzazione generale della CRI il nuovo presidente resterà in carica un anno quando i volontari pontini saranno chiamati nuovamente alle urne per eleggere, oltre al presidente, anche il Consiglio direttivo. Da quel momento in poi la riforma sarà pienamente attuata.
«La mia elezione vuol essere sicuramente un impegno per tutti i volontari CRI a operare nel territorio con forza e sinergia nel fare di più e meglio al servizio dei più vulnerabili. Considerando il particolare momento che la nostra società sta vivendo ritengo nonn solo necessario ma indispensabile che la CRI dia una visibilità forte, integra e trasparente del proprio operato dando pieno appoggio agli organi istituzionali per dare risposte coerenti con il mandato della propria istituzione», ha commentato il presidente Fiorini ricordando un tratto caratteristico della CRI e cioè quello di essere «ausiliario dei poteri pubblici», così come sancito dalla legge italiana.
In questo periodo è stata riorganizzato anche il Comitato provinciale CRI per rispondere alla Strategia 2020 della Croce Rossa a livello internazionale, con particolare riguardo alle attività dedicate a mitigare le vulnerabilità di persone o gruppi sociali tipiche del territorio pontino.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social