VOLEVA ESSERE PORTATO A NAPOLI, IN MANETTE A LATINA 22ENNE RIFUGIATO POLITICO

VOLEVA ESSERE PORTATO A NAPOLI, IN MANETTE A LATINA 22ENNE RIFUGIATO POLITICO

Piazza_del_Popolo_LatinaE’ stato arrestato per lesioni, resistenza, oltraggio a pubblico ufficiale oltre che danneggiamento di beni dello Stato. Così un 22enne immigrato libico, già ospite in una casa di accoglienza, ieri sera in Piazza del Popolo a Latina. Surreale la scena cui hanno assistito diverse persone: l’uomo, infatti, dopo aver esibito agli agenti il documento che lo attesta come rifugiato politico, grazie a questo pretendeva di essere accompagnato a Napoli.

Dopo una prima spiegazione e una successiva richiesta di documenti per l’identificazione, i toni dello straniero si sono fatti rudi tanto da passare all’aggressione fisica nei confronti degli agenti che non hanno che potuto arrestarlo. Danneggiata anche l’auto di servizio.

 

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
.uffa { text-align: center; } .inner { display:inline-block; }