***video***LAZIOMAR, ASSEMBLEA SINDACALE PER MANCATE RETRIBUZIONI. IL TETIDE NON PARTE PER IL MALTEMPO, PONZESI ESASPERATI

***video***LAZIOMAR, ASSEMBLEA SINDACALE PER MANCATE RETRIBUZIONI. IL TETIDE NON PARTE PER IL MALTEMPO, PONZESI ESASPERATI


laziomrProteste vibranti, urla, esasperazione questa sera al Molo Azzurra a Formia. Almeno cinquanta persone, infatti, oltre i camion per i rifornimenti, attendevano di fare ritorno a Ponza con il traghetto Tetide ma l’assemblea sindacale indetta dai dipendenti Laziomar, alla presenza del segretario regionale Filt – Cgil Marittimi, Fabrizio Tola, per discutere delle mancate retribuzioni di dicembre, ha di fatto rinviato la partenza. Non un rinvio momentaneo, però. Sciolta l’assemblea, infatti, quando la nave avrebbe potuto prendere il mare, su disposizione del comandante e dopo comunicazione alla Capitaneria di Porto competente, la partenza è stata bloccata per le avverse condizioni meteo marine.

L’auspicio è che domani le corse possano riprendere con regolarità ma intanto, i circa centodieci dipendenti tra marittimi e amministrativi della Laziomar ancora attendono comunicazioni ufficiali sui saldi delle loro retribuzioni e ulteriori disagi potrebbero verificarsi nei prossimi giorni. E questa volta le condizioni del mare potrebbero essere solo un dettaglio.

L’aliscafo per Ventotene, invece, è regolarmente partito alle ore sedici.

***ARTICOLO CORRELATO*** (AUDIO – Laziomar, marittimi senza stipendio. Trasporti per le isole a rischio – 25 gennaio -)

You must be logged in to post a comment Login

h24Social