RUGBY, BUON TERRACINA MA lL CAMPOLEONE – LANUVIO E' PIU' ESPERTO

RUGBY, BUON TERRACINA MA lL CAMPOLEONE – LANUVIO E' PIU' ESPERTO
*(foto Rita Di Mario)*

*(foto Rita Di Mario)*

La tredicesima giornata del campionato nazionale di rugby ha visto il Terracina Rugby impegnato sul difficile campo del Campoleone – Lanuvio.

E’ stata partita vera, e nonostante la differenza tra le due squadre, il Terracina Rugby ha dato filo da torcere alla squadra padrona di casa. I ragazzi del coach Fabio Turchi hanno giocato alla pari con i più esperti avversari, e per metà del primo tempo hanno respinto gli attacchi, riuscendo a creare anche delle azioni pericolose.

Nel primo quarto d’ora l’incontro viaggia sulla linea dell’equilibrio, ma alla distanza è venuta fuori la maggior esperienza del Campoleone – Lanuvio che prima con due mete di capitan Ippoliti e poi con una meta di Dell’Unto, chiude la prima frazione sul 21 a 0.

*(foto Rita Di Mario)*

*(foto Rita Di Mario)*

Secondo tempo meno intenso del primo, gli ospiti fanno fatica ad organizzare le giocate, così il Campoleone – Lanuvio prende il largo. Terza meta della giornata per D’Ippoliti, che riesce a schiacciare in area prima che la palla esca sul fondo. Nel finale altre due mete sanciscono il punteggio finale: Campoleone Lanuvio – Terracina Rugby 42-0.

Nonostante il risultato impietoso, la partita è stata piacevole. I ragazzi in di mister Turchi non si sono mai arresi. Nota positiva per il Terracina è stato il gioco in touche, grazie alle buone prestazioni delle seconde linee, i quasi esordienti Palmacci e Viscuso.

*(foto Rita Di Mario)*

*(foto Rita Di Mario)*

Per i “draghi” del Campoleone – Lanuvio da segnalare l’abilità degli avanti nel gioco in mischia ordinata, oltre alla gran partita di D’Ippolito, tre mete e sei trasformazioni per il “man of the match”. Come di consueto la partita si è conclusa con il terzo tempo a base di porchetta d’Ariccia, mentre i giocatori si scambiavano commenti sull’incontro e consigli.

Prossimo appuntamento domenica 3 febbraio al Colavolpe, per l’incontro con il Sora nel quale i Terracina cercherà la prima vittoria del 2013.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social