***audio***LAZIOMAR, MARITTIMI SENZA STIPENDI. TRASPORTI PER LE ISOLE A RISCHIO

***audio***LAZIOMAR, MARITTIMI SENZA STIPENDI. TRASPORTI PER LE ISOLE A RISCHIO[audio:https://www.h24notizie.com/news/wp-content/uploads/2013/01/fabrizio-cola.mp3]
*Fabrizio Tola*

*Fabrizio Tola*

Situazione sempre più complicata alla Laziomar e trasporti a rischio verso le isole di Ponza e Ventotene. Ai dipendenti Laziomar, infatti, circa centodieci persone tra marittimi e amministrativi, non è stato ancora liquidato il saldo dello stipendio di dicembre 2012 e tra qualche giorno dovrebbero percepire la retribuzione del mese di gennaio ma anche questa è in forte dubbio.

Accuse pesanti vengono mosse dal segretario regionale Filt – Cgil Marittimi, Fabrizio Tola,  che punta l’indice sulla Regione Lazio, colpevole di aver fatto perdere alla società il finanziamento statale.

Pronti a incrociare le braccia:  “La Regione è sparita – ha detto Tola -. Loro sono i nostri azionisti, noi siamo il Cotral del mare. Loro prendono lo stipendio e noi no: ciò è inaccettabile “. Chiesto anche l’intervento del Prefetto di Latina, per lunedì alle 17.30 i marittimi hanno previsto una riunione che si terrà proprio a Formia

 

 

You must be logged in to post a comment Login

h24Social