FORMIA, AGGRESSIONE A COLPI DI CRIK IN VIA VITRUVIO. TORNANO IN LIBERTA' I TRE ARRESTATI

FORMIA, AGGRESSIONE A COLPI DI CRIK IN VIA VITRUVIO. TORNANO IN LIBERTA' I TRE ARRESTATI

*Il tribunale di Gaeta*

Sono tornati in libertà le tre persone, due donne (diciottenni) e un uomo (diciannovenne), originari di Napoli, resisi responsabili lunedì pomeriggio di un’aggressione a colpi di crick a danno di altre due persone, una coppia di Formia, poi ricoverate al Dono Svizzero, in via Vitruvio a Formia.

Comparsi questa mattina di fronte al giudice Carla Menichetti, per tutti e tre è stato convalidato l’arresto e rinviato il processo, a seguito di richiesta di termini a difesa, al prossimo 6 marzo. Nei loro confronti le accuse di lesioni aggravate e danneggiamento. Inoltre, dopo aver sentito i Carabinieri della Stazione di Formia che hanno effettuato l’arresto, anche la denuncia per ingiurie e minacce. Su istanza degli avvocati difensori, i tre sono stati rimessi in libertà senza obblighi.

Nei confronti degli altri due minorenni coinvolti nella vicenda (un uomo e una donna), il giudice ha disposto lo stralcio al Tribunale dei Minori.

***ARTICOLO CORRELATO*** (Aggrediti a colpi di crick in via Vitruvio a Formia: tre arresti – 22 gennaio -)

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]