CONTROLLI ALLA VIABILITA', NEL 2012 I CARABINIERI HANNO RITIRATO 364 PATENTI

CONTROLLI ALLA VIABILITA', NEL 2012 I CARABINIERI HANNO RITIRATO 364 PATENTI

Anche in occasione delle recenti feste natalizie, il Comando Provinciale Carabinieri di Latina ha predisposto una serie di servizi finalizzati a contrastare la guida sotto l’effetto di sostanze alcoliche e stupefacenti, causa di incidenti stradali, spesso con vittime, che alimentano quel fenomeno che ormai viene comunemente definito come stragi del sabato sera.

Tutti i giorni, difatti, leggendo giornali o seguendo notiziari in televisione, ci si può accorgere di quanto siano alte le percentuali dei giovani che perdono la vita, sia su strade provinciali che su autostrade, nella notte fra il sabato e la domenica e nei periodi vacanzieri. Gli incidenti stradali sono la prima causa di morte per i giovani fra i 15 e i 24 anni, e un morto sulla strada su tre ha meno di 30 anni.

Alla base di tutto ciò, sono presenti, come cause principali, l’eccesso di consumo alcolico e l’uso di droghe congiunti alla forte velocità.

Un’attività duplice quella voluta dal Comandante Provinciale, Col. Giovanni De Chiara, ma con un unico obiettivo: salvaguardare la vita dei giovani, e più in generale delle persone. Da un lato infatti viene attivata una massiccia azione preventiva con l’intensa presenza di pattuglie sulle strade, in particolare, nelle vicinanze delle discoteche e di altri locali notturni, volta a scoraggiare i comportamenti scorretti di chi si mette alla guida sotto l’influenza di alcol o stupefacenti, dall’altro la conseguente attività repressiva, che  sanziona il mancato rispetto delle norme del Codice della Strada.

Nel solo periodo di vacanze natalizie, sulle strade pontine, l’Arma, oltre ai quotidiani servizi di controllo del territorio, ha messo in campo soprattutto in orari notturni ed in concomitanza con le giornate di festività, ulteriori 165 pattuglie, che hanno controllato 688 conducenti accertando 75 violazioni al C.d.S. per guida sotto l’influenza di alcolici/stupefacenti, ritirando 27 patenti di guida e sequestrando 11 veicoli.

L’intensa attività di questo periodo ha concluso un anno di costante attenzione a questo problema da parte dei Carabinieri del Comando Provinciale di Latina.

Di seguito si riportano i dati più significativi dell’attività effettuata dall’Arma dei Carabinieri nella provincia pontina nel 2012:

Posti controlli attivati

10.941

Pattuglie impiegate

7.139

Persone controllate

12.245

Veicoli controllati

9.216

Violazione contestate  per Art.186/2 Guida in stato di ebbrezza alcolica e Art.187/7 Guida in stato di alterazione fisica per uso di sostanze stupefacenti

364

Patenti ritirate

364

 

Questo tipo di attività costantemente svolta negli anni dai Carabinieri, fin dalle prime direttive ministeriali del 2006 in materia, ha certamente contribuito, unitamente alle altre FF.PP. ed alle numerose iniziative promosse dalle Istituzioni, in particolare dalla Prefettura di Latina, al  decremento delle vittime sulle strade pontine, che sono passate dalle 86 del 2009, alle 70 del 2010, alle 63 del 2011 ed alle 56 del 2012: sempre e comunque troppi, sottolinea il Col. De Chiara, assicurando che la battaglia alle stragi del sabato sera continuerà.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]