FONDI, IL REPORT DELL’INCONTRO PUBBLICO CON IL SINDACO DE MEO

FONDI, IL REPORT DELL’INCONTRO PUBBLICO CON IL SINDACO DE MEO

*Il sindaco Salvatore De Meo*

Si è svolto questa mattina presso la Sala conferenze del Castello Caetani il consueto incontro pubblico quadrimestrale del sindaco di Fondi Salvatore De Meo con i cittadini e gli operatori dell’informazione a consuntivo della recente attività amministrativa. Un periodo denso di programmazioni e realizzazioni in tutti i settori, che De Meo ha accortamente riepilogato privilegiando per ragioni di tempo gli elementi più significativi.

Il Sindaco ha iniziato ricordando i numerosissimi eventi culturali e turistici promossi dalla metà di agosto al periodo natalizio, che rendono protagonista la città di Fondi a livello provinciale e regionale, ringraziando le varie Associazioni per la collaborazione e la varietà delle proposte.

Riguardo alla scuola, egli ha fatto cenno all’insediamento della nuova Commissione mensa e all’attivazione sin dall’inizio dell’anno scolastico del Progetto “Nonno vigile”, in collaborazione con l’Associazione Nazionale Carabinieri in congedo, che rappresenta un prezioso aiuto alla sicurezza di bambini e famiglie.

In merito ai Servizi sociali De Meo ha ricordato la recente approvazione in Consiglio comunale del Regolamento del Centro anziani e le elezioni per il rinnovo del Comitato di Gestione, svoltesi il 18 dicembre scorso; lo svolgimento della Festa del Volontariato e quella dei Nonni e degli Anziani; il corso e la conseguente attivazione dello Sportello informatizzato per assistenti familiari, oltre ai numerosi progetti distrettuali, agli interventi di ospitalità in strutture socio-assistenziali per adulti e nuclei familiari in condizioni di disagio abitativo e all’assegnazione, in collaborazione con l’Ater, di tre alloggi recuperati da occupazioni abusive.

Molto nutrita l’attività del settore Ambiente, ricapitolata partendo dall’approvazione nel Consiglio comunale di ieri delle linee guida dei Servizi di igiene urbana, che prevedono nel 2013 l’attivazione del servizio di raccolta differenziata “porta a porta”; e poi ancora: la raccolta straordinaria dei rifiuti ingombranti; l’aumento da 8 a 10 Euro al quintale dello sgravio Tarsu per il conferimento dei rifiuti differenziati presso le piattaforme di raccolta; l’adesione alla “Settimana europea per la riduzione dei rifiuti”, svoltasi dal 17 al 25 Novembre 2012, per promuovere azioni di prevenzione e miglioramento della qualità della vita, la quale ha coinvolto numerosi cittadini e studenti e sarà replicata nel nuovo anno per contribuire ulteriormente al radicamento di una cultura di rispetto ambientale. Inoltre il progetto “Una compostiera per tutti” ha visto proprio in questi giorni l’inizio della distribuzione delle compostiere in comodato d’uso gratuito ai primi cittadini che ne hanno fatto richiesta e il Sindaco ha invitato i fondani ad aderire in maniera ancor più convinta all’iniziativa.

Tra le attività promosse dalle Attività produttive, De Meo ha ricordato l’incontro sull’Autoimprenditorialità e la successiva apertura dello sportello presso la Casa comunale: “Il progetto è stato avviato dal Comune di Fondi in sinergia con le Amministrazioni provinciale e regionale allo scopo di offrire supporto, sostegno, consulenza e orientamento ai giovani impegnati in attività di formazione o nella  costruzione di autonome iniziative imprenditoriali. Sia pur in una fase recessiva, voglio evidenziare come il tasso di natalità delle imprese nella nostra città è comunque superiore a quelli di molti altri Comuni della provincia”.

Molteplici sono state le aggiudicazioni di gare o i lavori pubblici dell’ultimo quadrimestre elencati dal primo cittadino, molti dei quali nell’ottica dell’integrazione delle zone periferiche, tra cui l’impianto di pubblica illuminazione in via Gegni in contrada Greci, a San Raffaele e in via Vetrine; l’ampliamento e sistemazione del primo tratto di via Ripa in contrada Querce; la bretella di collegamento tra l’Appia e la zona artigianale; i lavori di riqualificazione di corso Appio Claudio;  in progetti della consistente riqualificazione di piazzale delle Regioni – per un importo di oltre 400.00 Euro – e della sistemazione di via Spinete 1°, con l’approvazione del progetto esecutivo (per complessivi 650.000 Euro). Ad essi si aggiungono i lavori di riorganizzazione della viabilità e gli interventi di edilizia scolastica.

*Il comandante Mauro Renzi*

Il Sindaco ha anticipato ai presenti la riconferma per il 2013 dell’incarico al dirigente Mauro Renzi, che è riuscito in pochi mesi a riorganizzare in maniera funzionale e a dare nuovo impulso e visibilità alla Polizia Locale. Ne sono dimostrazione tangibile, tra l’altro, l’aumento dei controlli sul territorio, la maggior dotazione di uomini e mezzi, i servizi di prevenzione svolti anche nelle ore serali e notturne nelle aree periferiche e, in collaborazione con le altre Forze dell’Ordine, i controlli del fine settimana con l’utilizzo di etilometri. Nel corso dell’incontro è stato anche ricordato il convegno dell’Ottobre scorso con la presentazione del progetto su sicurezza e legalità promosso dall’Assessorato Politiche della Scuola che si propone di migliorare la vivibilità, rafforzare il rapporto di fiducia tra istituzioni e cittadini, diffondere la cultura della legalità nel territorio comunale partendo dalle scuole. Infine ha fatto cenno al Regolamento di protezione civile approvato nel corso del Consiglio comunale di ieri, con l’auspicio che i cittadini aderiscano con iniziative di volontariato alla costituzione del Gruppo comunale di protezione civile.

Da Meo ha poi ricordato come l’attivismo dell’Amministrazione comunale e i risultati concreti raggiunti in tema di usi civici siano stati illustrati dettagliatamente ai cittadini nel corso di un’apposita assemblea pubblica tenutasi nell’Ottobre scorso. Nel richiamare la rivisitazione del Decreto Schietroma, che su proposta del Comune di Fondi è stato recentemente approvato dalla Regione Lazio, il Sindaco ha ricordato che a seguito dello stesso proprio ieri il Consiglio comunale ha approvato ben undici alienazioni e che sono altresì in atto legittimazioni e, per la realizzazione di accessi a mare, reintegre nella zona litoranea. Infine De Meo ha ricordato come le strutture ricettive all’aria aperta siano obbligate alla rinaturalizzazione della fascia dunale e ad allacci all’impianto fognario.

In conclusione il primo cittadino ha sottolineato la particolare attenzione nella prevenzione delle malattie cardiache – con il Corso all’utilizzo dei defibrillatori e l’acquisto di altri sei dispositivi da parte del Comune, in aggiunta a quelli offerti in comodato d’uso dalla Provincia, per posizionarli in diverse sedi pubbliche e alle pattuglie della Polizia Locale, ringraziando la CRI e il suo Presidente per la preziosa collaborazione al corso di formazione –, ha fatto riferimento alla riconferma del segretario generale Francesco Loricchio ed ha infine anticipato l’applicazione della Web Community del Comune di Fondi: un servizio che a partire dai primi giorni del 2013 fungerà da supporto sia alla navigazione nel sito internet, sia alla risoluzione di problematiche inerenti  procedure  burocratiche, dettagli sulla compilazione delle domande, stato delle pratiche presentate e problemi di natura tecnica.

De Meo ha infine formulato gli auguri di Buone Feste a tutta la cittadinanza da parte dell’Amministrazione comunale.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
.uffa { text-align: center; } .inner { display:inline-block; }