FONDI, BONUS BEBE’ RITIRABILE DA MERCOLEDI’ 12 DICEMBRE

FONDI, BONUS BEBE’ RITIRABILE DA MERCOLEDI’ 12 DICEMBRE

Il sindaco Salvatore De Meo e l’assessore ai Servizi sociali Arcangelo Peppe informano i cittadini che è stata anticipata al 12 dicembre l’erogazione dei contributi una tantum “Bonus bebè” sotto forma di voucher pari a 450 euro messi a disposizione dalla Regione Lazio.

Pertanto a partire da mercoledì prossimo le famiglie dei bambini nati dal 1° gennaio al 31 dicembre 2011 che hanno presentato domanda per il bonus disponendo di un reddito ISEE inferiore a 20.000 euro potranno recarsi presso la ripartizione Servizi Sociali al primo piano della Casa comunale per il ritiro dei carnet di voucher.

Il ritiro potrà essere effettuato dal genitore che ha presentato la domanda, munito di carta d’identità, o alternativamente da una persona delegata munita di carta d’identità, delega firmata dal genitore delegante e fotocopia della carta d’identità del genitore delegante.

I 30 voucher dal valore di 15 euro cadauno potranno essere spesi entro il 31 dicembre 2013 presso una rete di oltre 2000 punti convenzionati nel Lazio: farmacie, supermercati, alimentari, negozi di abbigliamento e articoli per l’infanzia. L’elenco è disponibile sul sito www.socialelazio.it.

Si elencano i punti convenzionati nella città di Fondi: Supermercato MAXISIDIS (via Evangelista), Supermercato SIDIS (via Arnale Rosso n°133), Supermercato SIGMA (piazza Marcello di Vito), Farmacia Lucarelli (corso Appio Claudio n°138), Farmacia Savelli (via Ponte Gagliardo n° 205).

Insieme al carnet di voucher ogni famiglia assegnataria disporrà anche di due card – la FarmaCard e la Card Club Bonus Bebè – con cui sarà possibile accedere a sconti e vantaggi esclusivi presso le farmacie e negozi convenzionati.

Gli esercenti che ancora non fanno parte della rete dei negozi convenzionati possono formulare richiesta di accreditamento alla società Edenred, responsabile della distribuzione dei voucher.

“Plaudiamo all’impegno della Regione Lazio – dichiarano il sindaco De Meo e l’assessore Peppe – per aver garantito questo ed altri indispensabili interventi di politiche sociali nonostante le minori risorse erogate dal Governo centrale. Ed è di certo positivo che l’erogazione dei “Bonus bebè” avvenga già prima dell’inizio delle festività natalizie, periodo che incide sensibilmente sulla capacità di spesa delle famiglie”.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]