LATINA, CONSIGLIO COMUNALE STRAORDINARIO ALLA PRESENZA DEL MINISTRO CLINI. GLI SARA’ CONFERITA LA CITTADINANZA ONORARIA

LATINA, CONSIGLIO COMUNALE STRAORDINARIO ALLA PRESENZA DEL MINISTRO CLINI. GLI SARA’ CONFERITA LA CITTADINANZA ONORARIA

Il Consiglio comunale di Latina, su proposta del sindaco Giovanni Di Giorgi, ha deciso di conferire la cittadinanza onoraria al ministro della Repubblica Corrado Clini. Il conferimento verrà pubblicamente effettuato nel corso di una seduta straordinaria del Consiglio comunale, convocato per sabato 1 dicembre, alle ore 10,00, presso il teatro “A. Cafaro” di Latina, alla presenza dello stesso Ministro Clini che è anche presidente del Comitato d’Onore per i festeggiamenti  dell’80° compleanno della Città di Latina.
La cittadinanza onoraria al Ministro, nato a Latina, è stata assegnata con la  seguente motivazione:

“Per il valore delle iniziative e dei progetti promossi in campo ambientale, per la promozione internazionale delle tecnologie italiane sostenibili, per la diffusione di una cultura dello sviluppo sostenibile sotto il profilo ambientale, per gli importanti risultati conseguiti a favore dell’ambiente che rendono prestigio anche alla città di Latina in Italia e nel mondo”.

Al termine del Consiglio il Ministro e il sindaco Di Giorgi, insieme agli altri amministratori, si recheranno presso il Comando della Polizia Municipale di Latina dove sarà inaugurata una colonnina per la ricarica delle automobili elettriche, sarà assegnata un’auto elettrica in dotazione alla Polizia Municipale di Latina e saranno premiati i comandanti che si sono alternati alla guida del Corpo di Polizia Muncipale di Latina.

“Il conferimento della cittadinanza onoraria al ministro Corrado Clini rappresenta un momento importante nel corso dei festeggiamenti dell’80° anniversario della città – afferma il sindaco Giovanni Di Giorgi – Questa giornata è infatti un significativo riconoscimento per una persona, come il ministro Clini, nato a Latina e che, grazie alla sua attività e professionalità nel campo dell’ambiente, rende onore e prestigio all’intera città. E’ anche attraverso tale figure che si contribuisce alla costruzione della identità della nostra città e si coltiva l’orgoglio di essere cittadini di Latina. Ma con la visita e la cittadinanza onoraria del ministro Clini Latina si proietta nel futuro, dando ulteriore sostanza ai programmi che riguardano la mobilità sostenibile e lo sviluppo guidato dalla salvaguardia dell’ambiente. Latina guarda avanti, ad uno sviluppo che punti sulla qualità della vita e sulla sostenibilità ambientale, programmi che hanno nella mobilità sostenibile, in particolare le piste ciclabili, e nei progetti “Smart Cities” i progetti su cui l’amministrazione sta puntando. Crediamo fortemente nel futuro della nostra città che ha grandi prospettive soprattutto se legate, appunto, alla sostenibilità ambientale. Anche per queste motivazioni – conclude il sindaco Di Giorgi – abbiamo deciso di impreziosire un anniversario così importante, come l’80° compleanno della città, con il conferimento della Cittadinanza onoraria ad un illustre professionista come il ministro Clini, da sempre vicino alle tematiche ambientali coniugate con le politiche dello sviluppo. Nel celebrare i suoi ottanta anni Latina si proietta verso il futuro in uno slancio in cui intendiamo coinvolgere l’intera città. Per questo ringrazio davvero di cuore il Ministro Clini per aver accettato di essere presente il 1° dicembre a Latina, siamo  orgogliosi di averlo tra i nostri illustri cittadini”.

Comunicato Programma 1° dicembre

You must be logged in to post a comment Login

h24Social