SEQUESTRATI DUE IMPIANTI DI COMMERCIALIZZAZIONE DI GPL E CIRCA 2.500 KG DI PRODOTTO

SEQUESTRATI DUE IMPIANTI DI COMMERCIALIZZAZIONE DI GPL E CIRCA 2.500 KG DI PRODOTTO

La Guardia di Finanza di Formia ha sequestrato a Terracina e San Felice due impianti di commercializzazione di gpl e circa 2.500 kg di prodotto.

Nell’operazione i militari hanno denunciato a piede libero due soggetti.

È questo il risultato dell’attività svolta dalla guardia di Finanza di Formia, nell’ambito dei controlli nel settore delle accise dall’inizio del mese di novembre, con particolare riguardo alla vendita di bombole di gpl da parte di soggetti non autorizzati.

I finanzieri hanno individuato due depositi (uno a San Felice Circeo ed uno a Terracina) privi di autorizzazione da parte degli enti preposti, presso i quali venivano stoccate e commercializzate bombole di gpl senza i prescritti requisiti per la sicurezza.

Nel corso del blitz sono stati rinvenuti 321 contenitori di gpl, pronti per la vendita, contenenti circa 2.500 kg di gpl, con una capacità di accumulo pari a 5500 kg, che sono stati immediatamente sottoposti a sequestro.

Peraltro, il responsabile di uno dei depositi (quello di maggiori dimensioni, sito a Terracina) è risultato anche completamente sconosciuto al fisco.

Dalle fatture rinvenute nel corso della perquisizione, è emerso che lo stesso comprava il prodotto a Napoli, senza tuttavia porre in essere alcun adempimento fiscale all’atto della rivendita.

Entrambi i proprietari dei depositi sono stati deferiti all’Autorità Giudiziaria di Latina.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social