INFANZIA, REGIONE: “INAUGURATO LO SPORTELLO REGIONALE ADOZIONI”

INFANZIA, REGIONE: “INAUGURATO LO SPORTELLO REGIONALE ADOZIONI”

“Dopo la banca dati ‘AdottAMI’, è nato oggi un altro servizio regionale per assistere le famiglie in tutto il percorso adottivo sia nazionale che internazionale: lo Sportello Adozioni. Uno spazio all’interno dell’Assessorato Politiche sociali e Famiglia della Regione Lazio (via del Serafico, 127) in cui saranno fornite consulenze giuridiche, sociali, psicologiche e pedagogiche con il lavoro di personale altamente qualificato e nella totale trasparenza, anche attraverso un numero telefonico (06.51686883 – 06.51688098, lunedì e giovedì ore 10-13 e 14-17 e mercoledì ore 10-13). Un servizio che umanizza la burocrazia che spesso rappresenta il maggior ostacolo, elimina le lungaggini con un rapporto diretto con le coppie, con l’obiettivo di dare a tutti i bambini una famiglia”. Lo dichiara in una nota l’Assessorato alle Politiche sociali e Famiglia della Regione Lazio. “Lo Sportello Adozioni – continua la nota – è realizzato in convenzione con l’Agenzia regionale per le adozioni internazionali della Regione Piemonte – ARAI. In un momento di crisi, infatti, nel quale la parola d’ordine è l’ottimizzazione della spesa e la ricerca di soluzione alternativa per potenziare i servizi, far nascere all’interno della Regione Lazio un nuovo Ente pubblico regionale avrebbe rappresentato un percorso lungo, non privo di difficoltà e, soprattutto, costoso. Attraverso la convenzione con l’Arai, invece, sono stati azzerati i costi e ridotti ai minimi termini i tempi per l’attivazione. L’Assessorato farà proprio il know how dell’ARAI, che in più di dieci anni di vita ha formato oltre 2 mila operatori e ha intessuto una fitta rete di collaborazioni istituzionali a livello nazionale e internazionale che conta 64 progetti di cooperazione in 14 diversi Paesi del mondo”.

Comments are closed.

h24Social