PREOCCUPANTI CEDIMENTI ALLA SCUOLA MATERNA E ELEMENTARE DI SONNINO

PREOCCUPANTI CEDIMENTI ALLA SCUOLA MATERNA E ELEMENTARE DI SONNINO

Tragedia sfiorata presso la scuola elementare e materna “”Leonardo Da Vinci” di Sonnino interessata da preoccupanti cedimenti strutturali.

Nella notte è crollato l’intonaco e parte del soffitto che sovrasta i servizi igienici al primo piano nella sede distaccata di via Borgo Cimerone. A dir poco provvidenziale che il fatto si sia registrato nelle ore notturne scongiurando ogni rischio per i numerosissimi alunni dell’’istituto.

Ad accorgersi dell’’accaduto sono stati i bidelli questa mattina poco prima che suonasse la campanella delle 8.

Sul posto sono subito intervenuti i vigili del fuoco di Latina e di Terracina che hanno provveduto a far cadere i calcinacci ancora in bilico ed alcuni solai pericolanti per poi effettuare un attento sopralluogo e verificare l’agibilità generale della struttura. A fare luce sulla questione anche i carabinieri di Sonnino coordinati dal maresciallo Gaetano Morelli.

Nonostante il caos generale i piccoli alunni dell’istituto che non potevano essere avvertiti per tempo sono andati ugualmente a scuola utilizzando i servizi igienici del piano superiore.

L’edificio, risalente agli anni ‘50 e fino a 4 anni fa sede centrale del “Leonardo Da Vinci”, è stato parzialmente riqualificato nel 2001.

La scuola, come deciso dal dirigente scolastico Assuntina Natalini, non dovrebbe subire interruzioni nei giorni a venire.

Scritto da Barbara Savodini

You must be logged in to post a comment Login

h24Social