***video***INAUGURATO IL PRESIDIO DI LIBERA A GAETA


A due giorni dall’inaugurazione del Presidio, entusiasti della riuscita dell’iniziativa, sentiamo forte dentro di noi la necessità di rendere pubblici alcuni ringraziamenti, ad iniziare anzitutto dalla scuola che ci ha ospitato, l’Istituto Nautico “G. Caboto” di Gaeta e dal Suo Preside, Salvatore Di Tucci, facendo tesoro delle sue parole di saluto, dei suoi auguri e dei suoi auspici d’inizio di un percorso di collaborazione.

Un grazie di cuore va al personale scolastico, che ha prestato la sua opera gratuitamente, tenendo aperta la scuola e curando tutti gli aspetti tecnici, in particolare il Sig. Domenico Fusco e la Sig.ra Grazia Di Domenico. Rimanendo sempre nel mondo della scuola, non possiamo non ringraziare con entusiasmo gli studenti e studentesse dell’ITC “Enrico Fermi” di Gaeta, accompagnati dalla Prof.ssa Matilde Macera che hanno prestato il loro fondamentale contributo curando l’aspetto dell’accoglienza e assistendo i nostri ragazzi del Presidio nei banchetti informativi. Sempre del mondo della Scuola ringraziamo i numerossissimi insegnanti presenti in sala, consapevoli delle loro aspettative su futuri progetti e percorsi di Legalità che Libera porterà presto nelle loro classi.


E dal mondo della scuola che occupa il primo posto nel nostro quadro d’azione, passiamo a quello degli Enti e delle Istituzioni. Erano presenti l’Assessore Leccese in rappresentanza dell’Amministrazione Comunale, il Capitano Alessio Sannino per il Corpo della Guardia di Finanza, il Presidente provinciale delle ACLI Latina Sandro Bartolomeo, l’Associazione Croce Rossa Italiana con una delegazione dei Volontari del Soccorso e una delegazione dei Pionieri, il Sig. Giovanni Galiano direttore sportivo della P.G.S. “Don Bosco”e infine il Consorzio Parsifal al quale va un grazie particolare per aver creduto sin dall’inizio alla nascita di questo Presidio e per averlo supportato economicamente attraverso la donazione di un gazebo.

Ringraziamo inoltre, con affetto e stima, tutti gli amici dei Presidi di Libera del Lazio, che spavaldi, nonostante le condizioni metereologiche avverse, sono giunti fino a Gaeta per condividere con noi e con la nostra città questo momento di gioia e speranza. Un grazie immenso a tutti i relatori, Flavià Famà e Alessandro Antiochia di Libera Memoria, Fabrizio Marras responsabile Libera Provincia di Latina e Davide Mattiello di Libera Nazionale.

Inaspettata per noi è stata una così massiccia presenza degli organi di informazione e quindi un grazie anche a tutta la stampa, nell’auspicio di una serena diffusione delle future iniziative del Presidio e sottolineando che uno dei punti sui quali Libera impronta le sue battaglie è proprio la Libertà di Informazione, anticipando che ci batteremo ogni qual volta in cui vedremo soffocare questa Libertà nella nostra città.