TERREMOTO IN EMILIA ROMAGNA, APRILIA IMPEGNA 15MILA EURO A SOSTEGNO DELLA POPOLAZIONE DI CARPI

TERREMOTO IN EMILIA ROMAGNA, APRILIA IMPEGNA 15MILA EURO A SOSTEGNO DELLA POPOLAZIONE DI CARPI

L’amministrazione comunale di Aprilia ha deliberato di impegnare la somma di 15 mila euro, prelevandola dal Fondo di Solidarietà, a sostegno delle popolazioni colpite dal sisma in Emilia Romagna.

La somma sarà utilizzata per la ristrutturazione del Centro Anziani “Graziosi” (10 mila euro) e della scuola elementare “Rodari” (5 mila euro), entrambe strutture pubbliche site nel Comune di Carpi, in provincia di Modena.

La delibera di Giunta Comunale n. 288 del 23 ottobre 2012, segue il lavoro degli uffici tecnici e della VII commissione consiliare permanente, Servizi Sociali, presieduta dal Consigliere Alessandro D’Alessandro lo scorso 6 settembre a seguito dell’approvazione all’unanimità della mozione di solidarietà presentata dal Consigliere Vittorio Marchitti e poi sottoscritta dall’intero Consiglio Comunale.

“Per aiutare le popolazioni dell’Emilia colpite dal terremoto – ha spiegato l’assessore Michela Biolcati Rinaldi – sono stati presi contatti con il Vice Presidente della Regione Emilia Romagna, che ha inviato due prospetti con gli elenchi dei costi per le ristrutturazioni più urgenti da effettuare in diversi edifici danneggiati sui territori di Carpi e San Prospero, Comuni con particolare bisogno di aiuto. Esaminati i progetti, abbiamo deciso di destinare il contributo a due importanti strutture pubbliche, necessarie per l’aggregazione sociale come un centro anziani e per la cultura e la crescita dei ragazzi come una scuola”.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social