TENTA DI ‘RIPULIRE’ UN ASSEGNO CIRCOLARE RUBATO. CAMPANO DENUNCIATO DAI CARABINIERI

TENTA DI ‘RIPULIRE’ UN ASSEGNO CIRCOLARE RUBATO. CAMPANO DENUNCIATO DAI CARABINIERI

Un uomo di 36 anni di Marano di Napoli è stato denunciato dai Carabinieri della stazione di Formia dopo aver tentato di ‘ripulire’ un assegno circolare rubato. L’episodio è accaduto sabato mattina all’interno dell’ufficio postale di via Vitruvio, dove l’uomo si è recato per aprire un libretto di risparmio fornendo documenti e generalità falsi. Avrebbe versato lì l’assegno di 1350 euro, successivamente risultato rubato a un uomo di Quarto, sempre nella provincia di Napoli. Ad accorgersi del raggiro è stata la stessa addetta allo sportello che ha notato qualcosa di storto nel codice fiscale: il colore più sbiadito e il mancato riconoscimento da parte del badge elettronico. Immediatamente è scattato l’allarme. Una volta sul posto, i militari agli ordini del maggiore Pasquale Saccone lo hanno bloccato e identificato. Oltre alla tentata truffa, al 36enne è stato contestato anche il reato di ricettazione, falso e sostituzione di persona.
O.M.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social