NON RISPETTA GLI ARRESTI DOMICILIARI, GLI UOMINI DELLA MOBILE, ACCOMPAGNANO UN PREGIUDICATO DEL CAPOLUOGO IN CARCERE

NON RISPETTA GLI ARRESTI DOMICILIARI, GLI UOMINI DELLA MOBILE,  ACCOMPAGNANO UN PREGIUDICATO DEL CAPOLUOGO  IN CARCERE

Ieri mattina, gli agenti della Squadra Mobile di Latina hanno tratto in arresto nella sua abitazione di Borgo Montello Daniele G., nato a Velletri (RM) nell’88. Il pregiudicato, aveva ottenuto la misura degli arresti domiciliari con obbligo di firma per il reato di ricettazione. Dai controlli effettuati dagli uomini della Questura di Latina il pregiudicato è risultato essersi più volte sottratto all’obbligo della firma. Per questa ragione l’Autorità Giudiziaria ha disposto il ripristino della misura detentiva. Per il giovane trovato al momento dell’arresto nel proprio domicilio si sono riaperte le porte del carcere.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]