MINTURNO, I CARABINIERI ARRESTANO A SCAURI UN AFFILIATO AL CLAN CASELLA-CIRCONE

MINTURNO, I CARABINIERI ARRESTANO A SCAURI UN AFFILIATO AL CLAN CASELLA-CIRCONE
Nel pomeriggio odierno i Carabinieri della Stazione di Scauri, coordinati dalla Compagnia di Formia, hanno tratto in arresto in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere N.G., giovane affiliato al clan Casella-Circone, operante nei quartieri Gianturco e Ponticelli di Napoli. L’arrestato era ricercato da circa un mese, essendo su di lui pendente un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal Tribunale per i minorenni di Napoli per i reati di associazione a delinquere per fini estorsivi e di rapina.
N.G. infatti faceva parte di una vera e propria organizzazione, composta da circa 30 persone, resasi responsabile di reati ed estorsioni nel capoluogo campano. I militari sono riusciti a rintracciarlo dopo alcuni giorni di appostamenti. Il ragazzo infatti aveva preso in locazione una casa in Via Spiritiera a Scauri di Minturno.
I carabinieri hanno seguito nel pomerigigo odierno ogni suo spostamento e quando stava facendo rientro presso la sua abitazione, dopo una giornata passata in spiaggia, sicuri di aver rintracciato la persona gravata dal provvedimento restrittivo, hanno fatto scattare il blitz che ha portato ai polsi del giovane boss le manette. Essendo all’epoca dei fatti ancora minorenne, N.G. è stato trasferito presso il Centro di prima accoglienza di Napoli, che accoglie pregiudicati infra ventunenni.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social