OMICIDIO DI CAMORRA A NAPOLI. FORSE COLLEGATO ALL’ESECUZIONE DI MARINO

Un altro omicidio di camorra è avvenuto nel tardo pomeriggio di oggi davanti alla Vela Celeste a Napoli. Alcuni killer hanno ucciso un 37enne, Gennaro Ricci, e ferito due giovani, che dopo la fuga si sono fatti ricoverare al pronto soccorso del Cardarelli e del San Giovanni Bosco. La vittima sarebbe legato alla fazione degli scissionisti dei Di Lauro nota come ‘Vannella Grassi’,  i presunti mandanti dell’omicidio di Gaetano Marino a Terracina.
Sul luogo dell’agguato sono intervenute le volanti dell’ufficio prevenzione generale della Questura di Napoli e la sezione omicidi della Squadra Mobile. Gli investigatori pensano che i due delitti siano legati tra di loro e che rientrino in una faida interna degli ”Scissionisti”.