CONTRASTO AL COMMERCIO ABUSIVO, DODICI DENUNCE, INGENTE SEQUESTRO DI MERCE, SANZIONI PER OLTRE 60 MILA EURO

Ieri, i Carabinieri del Comando Stazione di San Felice Circeo, hanno effettuato un servizio coordinato, finalizzato al contrasto della vendita illegale di prodotti sugli arenili. Nello specifico, i militari coadiuvati da personale della locale Capitaneria di Porto e dal Comando della Polizia Locale, denunciavano dodici cittadini stranieri intenti a vendere sulle spiagge, senza autorizzazione, numerosi oggetti di vario genere, del valore complessivo di circa 10.000 euro, posti in sequestro. Per tali illeciti si procedeva altresì ad elevare sanzioni amministrative per un importo totale di 62.000 euro. Nella circostanza venivano denunciati due degli extracomunitari controllati poiché sprovvisti di permesso di soggiorno, attivando nei loro confronti la procedura di espulsione.