LATINA – CONFISCA PER I BENI DI MATTEO BALDASCINI

LATINA – CONFISCA PER I BENI DI MATTEO BALDASCINI

Il Tribunale di Latina ha disposto la confisca per i beni del noto pregiudicato Matteo Baldascini, di anni 54, sequestrati dalla Polizia nel novembre dello scorso anno, per un valore di circa 1.200.000 Euro costituito da due immobili, 4 autoveicoli e 2 motocicli.

L’Autorità Giudiziaria, dopo aver aderito integralmente alla proposta avanzata il 21 novembre 2011dal Questore di Latina Alberto Intini, disponendo il sequestro preventivo dei beni, ha ordinato ora la loro confisca e il passaggio al patrimonio dello Stato.

Inoltre, a carico di Matteo Baldascini è stata emessa la misura di prevenzione della Sorveglianza speciale di P.S. per 3 anni con l’obbligo di soggiorno nel Comune di Latina, provvedimento che affonda le proprie radici nella riconosciuta organicità di BALDASCINI ad “ un contesto criminogeno di elevato spessore criminale stante il collegamento con il clan dei casalesi”. Lo stesso solo alcuni giorni fa si era reso protagonista, presso il Tribunale di Latina, mentre si svolgeva un processo a suo carico, di minacce e insulti nei confronti di un investigatore della Squadra Mobile che aveva svolto le indagini.

Nella mattinata odierna personale della Divisione Anticrimine della Questura di Latina , pertanto, ha proceduto alla notifica del provvedimento all’interessato, ottenendo un nuovo e brillante risultato nella lotta alla criminalità e nell’individuazione e confisca dei patrimoni ottenuti illecitamente.

In tale contesto prosegue l’attività di contrasto coordinata direttamente dal Questore di Latina, con la ricerca e il sequestro di beni acquistati con i proventi di attività illegali su tutto il territorio della provincia di Latina.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social