OPERAZIONE ”BUFALO”, ARRESTATO GIUSEPPE MANDARA A GAETA

OPERAZIONE ”BUFALO”, ARRESTATO GIUSEPPE MANDARA  A GAETA

***AGGIORNAMENTO***Nelle prime ore di questa mattina decine di Agenti della DIA e del NOE dei Carabinieri di Napoli hanno dato esecuzione a numerose misure cautelari richieste dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Napoli ed emesse dal GIP di Napoli contro esponenti di un gruppo imprenditoriale facente capo al clan dei Casalesi.

Le forze dellordine hanno eseguito 4 misure cautelari di cui due in carcere e due ai domiciliari, e 10 misure interdittive emesse dal G.I.P. del tribunale di Napoli su richiesta della DDA, sonoi state eseguite nelle provincie di Napoli, Caserta. Latina e Pisa ed un imponente sequestro preventivo, del valore stimato di circa 100 milioni di euro, eseguito a Mondragone (CE) e Pistoia.
I provvedimenti in carcere sono stati notificati al noto imprenditore Giuseppe Mandara del ’46  titolare dell’omonima azienda e Vincenzo Musella del 57, pregiudicato, nei confronti dei quali sono stati eseguiti i provvedimenti cautelari per il delitto di associazione per delinquere di tipo mafioso.

I provvedimenti emessi dal GIP di Napoli su richiesta della DDA partenopea sono relativi al gruppo caseareo Mandara, marchio notissimo in ambito nazionale ed internazionale per la commercializzazione della mozzarella DOP. Il titolare della Mandara, Giuseppe Mandara, è stato tratto in arresto questa mattina nella sua villa con vista panoramica a Gaeta,  e l’intero patrimonio aziendale, stimato in oltre 100 milioni di euro è stato sottoposto a sequestro. Le imputazioni sono di associazione per delinquere di stampo camorristico e reati in tema di tutela della salute pubblica.


You must be logged in to post a comment Login

h24Social