STIRPE DESIGNATO PRESIDENTE DI UNINDUSTRIA

STIRPE DESIGNATO PRESIDENTE DI UNINDUSTRIA

Nella giornata di ieri nel corso della giunta di Unindustria, Maurizio Stirpe è stato designato presidente. Già presidente di Confindustria Lazio e degli industriali di Frosinone, Stirpe succede all’attuale presidente Aurelio Regina, per il quadriennio 2012-2016 per l’Unione degli industriali e delle imprese di Roma, Frosinone, Rieti, Viterbo.

“Confindustria Latina, pur non avendo partecipato all’iter di designazione poiché, come noto, non facente parte di Unindustria – così Paolo Marini, Presidente dell’Associazione Industriali di Latina – porge al presidente Stirpe i migliori auguri per questo nuovo importante incarico, che siamo certi rivestirà con grande senso di responsabilità, così come ha già dimostrato di saper fare con il suo precedente incarico di massimo rappresentante di Confindustria Lazio. È infatti grazie a questa sua pregressa esperienza – conclude Marini – che abbiamo potuto instaurare, negli anni, cordiali e sinceri rapporti di dialogo che siamo sicuri di poter continuare a mantenere anche adesso che Maurizio Stirpe assume la presidenza di Unindustria.”

L’iter della nomina proseguirà, così come previsto dallo Statuto, con la riunione di giunta del prossimo 26 luglio, nella quale il candidato presenterà ufficialmente gli indirizzi generali del suo programma e la sua squadra. Successivamente, con l’assemblea generale di Unindustria del 26 settembre, avverrà l’insediamento ufficiale alla presidenza.

CHI é MAURIZIO STIRPE

Maurizio Stirpe e’ nato a Frosinone il 31-7-1958. Si è laureato in Giurisprudenza all’Università di Roma La Sapienza nel 1981, maturando esperienze significative nell’approfondimento di temi legati sia alla macroeconomia che alla direzione strategica e gestione di impresa. Maurizio Stirpe e’ attualmente Presidente del CdA della Prima spa, società capofila di un gruppo industriale attualmente operante nel settore della progettazione e realizzazione di componentistica in plastica per l’industria dell’auto, delle moto e degli elettrodomestici con circa 2200 dipendenti (dati marzo 2012) dislocati presso 16 stabilimenti operativi e 2 centri di progettazione operanti non solo in Europa ma, anche se solo recentemente, in Cina ed USA (dati marzo 2012). Dal 1992 e’stato dapprima Vice Presidente dell’Unione Industriale della provincia di Frosinone (UIF) e successivamente Consigliere Incaricato con delega alle relazioni industriali ed affari sociali. Dal giugno 1997 al luglio 2001 e’ stato Presidente dell’Unione Industriale di Frosinone riservando ampio risalto, nell’espletamento dell’incarico, alle tematiche della qualità totale,delle reti d’impresa, della formazione e soprattutto dell’internazionalizzazione. Dal 2003 e’ stato prima componente della Giunta di Confindustria Lazio e poi e’ stato nominato membro nella Giunta di Confindustria di cui attualmente fa parte. Dal 2007 al 2011 e’ stato Presidente di Confindustria Lazio contribuendo sia alla nascita di Fidimpresa Lazio che a quella di Unindustria in cui attualmente è Vice Presidente con la delega alle problematiche dello sviluppo associativo.

Il nome di Maurizio Stirpe e’ anche legato al calcio per aver rilevato nel giugno del 2003 con altri imprenditori il Frosinone Calcio divenendone Presidente. In tale veste ha cercato di contribuire alla crescita del movimento sportivo rivestendo dal 2002 al 2006 la carica di membro del Consiglio di Lega di Serie C; dal 2006 al 2010 e’stato nominato sia membro del Consiglio di Lega della Serie A e B che rappresentante della Serie B nel Consiglio Federale della FIGC. Ha, infine, contribuito nel 2009-2010 alla nascita ed all’avviamento delle nuova Lega della Serie B.

Nel giugno del 2010 ha ricevuto l’Onorificenza di Ufficiale Ordine al Merito della Repubblica Italiana.

Fonte Wikipedia

You must be logged in to post a comment Login

h24Social