LATINA, TENTATA ESTORSIONE A UN IMPRENDITORE: ARRESTATO UN PREGIUDICATO PUGLIESE

LATINA, TENTATA ESTORSIONE A UN IMPRENDITORE: ARRESTATO UN PREGIUDICATO PUGLIESE

*Emilio Nicola Danaro*

Nell’ambito di una specifica attività di indagine svolta da questa Squadra Mobile unitamente alle Squadre Mobili di Ancona ed Ascoli Piceno, nel pomeriggio di ieri, in Ascoli Piceno, personale dei predetti Uffici ha rintracciato e tratto in arresto Emilio Nicola Danaro, nato nel 1961, residente ad Ascoli Satriano (FG), pregiudicato, colpito da ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Gip presso il Tribunale di Latina. L’arrestato deve rispondere del reato di tentata estorsione in quanto, alla luce delle indagini svolte, ha dapprima minacciato di morte l’amministratore delegato della società Visagro Società Agricola con sede in provincia di Ascoli Piceno, recandosi presso la sua abitazione sita in questo capoluogo e, successivamente, via telefono, anche un socio della predetta società, riferendo loro che avrebbe fatto esplodere la sede della fabbrica se non gli avessero corrisposto la somma di 50.000 euro vantata quale illegittimo credito di presunte passate forniture di prodotti agricoli. Le indagini dirette dal sostituto procuratore Simona Gentile svolte anche attraverso l’utilizzo di presidi tecnologici, hanno permesso di accertare le responsabilità del Danaro nei cui confronti l’Autorità Giudiziaria emetteva ordinanza di custodia cautelare in carcere.

Nella giornata di ieri il predetto si recava nuovamente in provincia di Ascoli Piceno con l’intento di dare fuoco alla fabbrica sede della società Visagro, ma solo il tempestivo intervento del personale operante impediva allo stesso di portare a termine l’atto criminoso e, al contempo, si procedeva al suo arresto in esecuzione del citato provvedimento restrittivo della libertà personale, estremamente tempestivo al fine di evitare che il reato giungesse a conseguenze ulteriori. Dopo le formalità dio rito, il Danaro è stato ristretto presso la Casa Circondariale di Ascoli Piceno a disposizione dell’Autorità Giudiziaria emittente.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]