DELFINO IMPIGLIATO NELLE RETI TRATTO IN SALVO DAI CARABINIERI TRA PONZA E PALMAROLA

DELFINO IMPIGLIATO NELLE RETI TRATTO IN SALVO DAI CARABINIERI TRA PONZA E PALMAROLA

*Il delfino Tiberio*

Nel corso della mattinata, a Ponza, nell’ambito di già programmate operazioni finalizzate al rinvenimento di materiale archeologico condotte in località Secca dei Mattoni, tra Ponza e Palmarola, il personale del nucleo subacqueo Carabinieri, supportato da dipendente motovedetta d’altura CC 701, individuava un delfino, della lunghezza di circa due metri, bloccato, con la pinna caudale avvilupata in una rete da pesca, verosimilmente a strascico e che veniva liberato guadagnando poi il mare aperto.

Verosimilmente dovrebbe trattarsi del delfino Tiberio, già assurto agli onori della cronaca perchè condotto dalle reti dall’isola di Capri, ove originariamente viveva, fino alle acque antistanti l’isola di Zannone ed avvistato qui nei giorni precedenti al salvataggio.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social