FORESTALE: PREMIATI I VINCITORI DEL CONCORSO “LA SCUOLA ADOTTA IL BOSCO”

FORESTALE: PREMIATI I VINCITORI DEL CONCORSO “LA SCUOLA ADOTTA IL BOSCO”

Si è svolta questa mattina nella prestigiosa cornice del Parco nazionale del Circeo  alla presenza di oltre duecento studenti  la premiazione della scuola superiore vincitrice del concorso “La Scuola adotta il bosco”. Il concorso , giunto alla sua seconda edizione è un’ iniziativa di educazione ambientale MIUR – CFS coordinata dall’Ufficio Territoriale per la Biodiversità di Roma del Corpo forestale dello Stato.

Gli studenti vincitori del concorso “La scuola adotta il bosco” sono stati premiati con un viaggio all’insegna della natura organizzato presso la Riserva Naturale Statale dell’Orecchiella, nel cuore della Garfagnana. L’interclasse I^A e I^BT dell’Istituto Tecnico commerciale di Bernalda, Matera, è stata  accolta e premiata presso Villa Fogliano a Sabaudia, sede dell’Ufficio Territoriale per la Biodiversità di Fogliano e  localizzata nel territorio del Parco Nazionale del Circeo.

La premiazione del concorso è l’evento conclusivo del progetto realizzato nel quadro di un programma triennale di educazione ambientale finanziato dal MIUR e realizzato dal Corpo forestale dello Stato. All’evento, che si è svolto in concomitanza con la Giornata mondiale dell’ambiente, hanno partecipato i vincitori del concorso e circa 200 studenti provenienti dalle scuole che hanno aderito all’iniziativa. Alla manifestazione erano presenti anche rappresentanti del MIUR, degli uffici del Corpo forestale dello stato interessati all’iniziativa e autorità locali.

Il progetto, che si è svolto nel corso dell’anno scolastico 2011/2012 in parallelo con l’analogo “I magnifici 7″ dedicato al mondo animale, ha avuto come obiettivo quello di promuovere l’educazione ambientale presso le scuole secondarie di secondo grado e di approfondire la conoscenza dei boschi locali. L’idea nasce dalla constatazione del fatto che le preoccupazioni ambientali si concentrano spesso su foreste esotiche, lontane dalla vita quotidiana degli studenti, che magari non conoscono l’importanza dei boschi presenti nel loro territorio. Conoscere è il primo passo verso la tutela e la valorizzazione dei boschi e degli ecosistemi complessi che contribuiscono in maniera decisiva al benessere di tutti e all’equilibrio della biosfera.

Il concorso ha registrato l’adesione di circa 50 scuole e di oltre 1.200 alunni che, insieme a quelli che hanno partecipato ai “Magnifici 7”, portano a circa 270 scuole e 6.300 alunni direttamente coinvolti nel’iniziativa. I numerosi elaborati che sono stati prodotti, spesso di natura multimediale, verranno mostrati durante l’evento.

L’iniziativa si è avvalsa di una lunga preparazione in campo ed in classe realizzata dagli uffici locali del Corpo forestale dello Stato, in particolare da numerosi Ufficio Territoriali per la Biodiversità ed ha portato alla realizzazione di una mappa dove sono stati georeferenziati e brevemente descritti i principali boschi “adottati”: http://www3.corpoforestale.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/4675 .

You must be logged in to post a comment Login

h24Social