SQUADRA MOBILE E POLIZIA STRADALE ARRESTANO TRE PERSONE E NE DENUNCIANO QUATTRO

SQUADRA MOBILE E  POLIZIA STRADALE ARRESTANO TRE PERSONE E NE DENUNCIANO QUATTRO

Nella mattinata, a conclusione di una specifica attività investigativa, personale della Squadra Mobile di Latina e della Polizia Stradale di Latina e Frosinone, ha eseguito 7 provvedimenti restrittivi della libertà personale emessi dal GIP presso il Tribunale di Latina a carico degli autori di una serie di furti di rame e del successivo riciclaggio presso impianti di raccolta di ferrame.
In particolare, sono stati tratti in arresto ed associati alla Casa Circondariale di Latina MARCIANO’ Rocco, nato nel 1962, residente ad Aprilia (LT), e CARAIMAN Sandu Vasile, nato in Romania nel 1981, residente a Latina , mentre è stato posto agli arresti domiciliari GHEORGHE Cosmin Aureliann nato in Romania nel 1988, domiciliato in Latina .
E’ stata poi notificata la misura cautelare dell’obbligo della presentazione alla P.G. agli indagati C. L. nato in Romania nel 1985, O. M., nato in Romania nel 1975, A. G., nato a Napoli nel 1986 e M. E., nato a Fondi (LT) nel 1991.
Le misure restrittive della libertà personale scaturiscono da una mirata attività di indagine avviata in collaborazione con la Polizia Stradale ed hanno consentito di individuare gli autori di vari furti di cavi di rame commessi in questa Provincia presso stabilimenti industriali e impianti fotovoltaici, procurando danni per centinaia di migliaia di Euro. Inoltre, a seguito di specifici servizi, è stato individuato in Prossedi un deposito di materiale ferroso utilizzato per il riciclaggio del rame trafugato , identificando i titolari dello stesso che, per tale motivo, sono stati raggiunti dalla misura cautelare dell’obbligo di firma.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]