REGIONE: POLVERINI, IL 3 GIUGNO ‘CORRIAMO PER LA LEGALITA’’

REGIONE: POLVERINI, IL 3 GIUGNO ‘CORRIAMO PER LA LEGALITA’’

*(Foto E Zanini)*

Si svolgerà domenica 3 giugno la prima edizione della manifestazione sportiva ‘Corriamo per la legalità’, gara podistica promossa dalla Regione Lazio per lanciare un messaggio di forte impegno civile attraverso lo sport.

L’iniziativa è stata presentata dalla presidente Renata Polverini, insieme all’assessore regionale alle Politiche per la Sicurezza, Giuseppe Cangemi, presso la sede della Giunta regionale.

La partenza della competizione è prevista alle ore 9,30 allo Stadio dei Marmi al Foro Italico e coinvolgerà cittadini, associazioni sportive e di promozione della legalità, esponenti delle forze armate e dell’ordine, che con il loro impegno quotidiano si prodigano per il mantenimento della sicurezza di tutti i cittadini.

L’iniziativa, realizzata in collaborazione con l’Osservatorio tecnico scientifico per la sicurezza e la legalità, prevede una corsa competitiva di 10 chilometri e una non competitiva di 3,5 chilometri.

Alla gara competitiva possono partecipare gli atleti maggiorenni tesserati Fidal, i tesserati maggiorenni agli enti riconosciuti dal Coni e gli atleti maggiorenni con certificato attestante idoneità alla pratica sportiva agonistica. L’iscrizione alla corsa competitiva ha il costo di 2 euro.

Alla gara non competitiva possono partecipare tutti gli amanti dello sport, anche senza certificato medico e i minorenni (occorre la liberatoria di un genitore). L’iscrizione alla corsa non competitiva è gratuita.

La manifestazione partirà da via Costantino Nigra e avrà come punto di arrivo lo Stadio dei Marmi.

L’organizzazione metterà a disposizione degli atleti il parcheggio, servizi igienici, ristori, deposito borse. All’interno dello Stadio sarà allestita inoltre un’area riservata con spazio ludico ricreativo dove lasciare i bambini, intrattenuti e controllati da personale qualificato.

Saranno premiati i primi 5 classificati assoluti, uomini e donne, e i primi cinque classificati uomini di categoria e donne di categoria. Premi anche per le 5 società sportive che giungeranno al traguardo con il maggior numero di atleti. Riconoscimenti anche per i primi 1600 arrivati al traguardo, mentre a tutti i partecipanti verrà consegnata una medaglia e un diploma di partecipazione all’evento.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social