TRAFFICANTE DI UOMINI. UN ARRESTO A LATINA

TRAFFICANTE DI UOMINI. UN ARRESTO A LATINA

Alle prime ore della mattinata odierna, personale della Squadra Mobile di Latina ha tratto in arresto a Sezze, il cittadino nigeriano Kamal Abdul, di anni 33 accusato, unitamente ad altri due connazionali arrestati a Catanzaro e Brescia, perché ritenuti di appartenere ad una organizzazione criminale operante in Libia, dedita all’ingresso illegale di stranieri nel territorio Italiano, trasportandoli su appositi barconi fino all’isola di Lampedusa, nel mese di marzo 2011.
L’arrestato, sulla base di indagini svolte dalla Squadra Mobile di Brescia in collaborazione con quella di Latina, è stato colpito da ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal GIP presso il Tribunale di Agrigento in quanto riconosciuto da numerosi immigrati clandestini come uno degli scafisti che si è occupato dell’organizzazione e del trasporto in Italia di oltre 400 extracomunitari.
L’arrestato, una volta giunto in Italia, era riuscito a farsi riconoscere lo status di rifugiato, ma le indagini svolte hanno invece, consentito di accertare che era uno degli organizzatori del traffico di esseri umani.
Dopo le formalità di rito l’arrestato è stato associato presso la Casa Circondariale di Latina a disposizione dell’A.G.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social