LATINA, FRONTALE IN VIA DEL CROCIFISSO. DUE BAMBINI ELITRASPORTATI A ROMA

Gravissimo incidente stradale alle 14.25 a Latina in Via del Crocifisso (all’ altezza della Fulgorcavi) che ha visto il coinvolgimento di due autovetture: una Citroen C3 condotta da S.G.. con a bordo la moglie, N.N., e due figli,  S.M. e S.J., rispettivamente di  3 anni e di  8 mesi e un’altra autovettura, marca Peugeot 106, condotta da 19enne, D.F., di Latina. Le due autovetture sono venute in collisione tra di loro (le cause del sinistro sono in fase di accertamento da parte della Polizia Stradale di Latina intervenuta sul posto) e, in conseguenza del violento impatto frontale, sono rimasti coinvolti e gravemente feriti i due autisti delle automobili.

Gli occupanti sono stati estratti dalle lamiere delle autovetture con grande tempestività e professionalità dalla squadra “1A” del Comando Provinciale Vigili del Fuoco, e dagli “specialisti” TPSS (tecniche di primo soccorso sanitario) che hanno operato con grande professionalità il soccorso alle persone coinvolte nel grave sinistro stradale coadiuvando il personale Sanitario del “118” intervenuto prontamente sul posto.

Il bambino di 8 mesi a seguito del forte impatto frontale tra le due automobili, si era inzialmente pensato fosse stato scaraventato fuori dall’ abitacolo. Nei primi concitati momenti, i soccorritori intervenuti non sono riusciti a ritrovarlo ma dopo attenti controlli gli stessi Vigili hanno trovato il neonato adagiato nel cofano dell’ autovettura, ferito gravemente, e immediatamente dopo è stato trasportatyo con l’eliambulanza presso un Ospedale romano insieme alla sorella.

La squadra “1A” intervenuta sul posto era, anche per quest’ ultimo intervento, diretta dal capo squadra esperto Giuseppe Ricci, coadiuvato dagli “specialisti” TPSS (tecniche di pronto soccorso sanitario) i quali hanno operato l’intervento di soccorso usando le tecniche sanitarie proprie della loro specializzazione : in particolar modo hanno evitato ai due piccoli bambini ulteriori e maggiori traumi fisici, tenendogli la testa ferma per oltre venti minuti e facendogli indossare il collare di protezione “Shantoon” in dotazione al personale del “118” intervenuto sul posto, alle cui cure sono stati consegnati i 2 piccoli bambini, con conseguente loro trasporto con l’eliambulanza presso un Ospedale romano specializzato per la cura dei gravi traumi subiti dai 2 bambini.

Sono in corso gli accertamenti del caso da parte della Polizia Stradale di Latina finalizzati all’ accertamento delle cause che hanno provocato il grave frontale stradale.

One Response to "LATINA, FRONTALE IN VIA DEL CROCIFISSO. DUE BAMBINI ELITRASPORTATI A ROMA"

  1. raffaele  17/05/2012 at 9:17

    Vorrei precisare che il primo intervento sul luogo dell’incidente avvenuto in Latina – Via del Crocefisso – alle ore 14.30 circa del 16 maggio 2012 che mi ha portato materialmente a prestare il primo soccorso ed al successivo ritrovamento del neonato all’interno dell’abitacolo e a consegnarlo alla madre, è stato effettuato dal sottoscritto, Raffaele BELLO, Assistente Capo della Polizia di Stato, in servizio presso il Compartimento Polfer per i Lazio, che transitava in quel momento in quella località con la propria autovettura. I soccorsi sono giunti quando già tutti gli occupanti erano stati messi in sicurezza fuori dai veicoli. Il sottoscritto, inoltre, all’arrivo dei soccorsi dei VVFF e delle pattuglie della Polizia, si qualificava come appartenente alle Forze dell’Ordine e dichiarava di aver effettuato l’intervento sopra descritto. Cordiali saluti.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social