FORMIA, BADANTE UBRIACA AGGREDISCE L’ANZIANO CHE ACCUDIVA E I CARABINIERI

Nella nottata appena trascorsa, i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile hanno tratto in arresto in flagranza di reato S.R., 39 enne badante moldava, per i reati di violenza e resistenza a pubblico ufficiale, lesioni personali, minaccia, interruzione di pubblico servizio.

E’ da poco passata la mezzanotte, quando al numero unico di emergenza 112 arriva una chiamata che segnala una lite in atto all’interno di un condominio sito in Formia.

Passano pochi minuti e sul posto arriva una pattuglia della Compagnia di Formia, che si trova di fronte un anziano impaurito, rincorso da una donna con una bottiglia in mano.

La donna alla vista dei militari va in escandescenza lanciandogli contro oggetti, e tentando di morsicarli.

Prontamente i militari riescono però a bloccarla e la trasportano presso il locale nosocomio “Dono Svizzero” ove viene sedata, con non poche difficoltà.

A farne le spese in questo caso è una dottoressa di turno al pronto soccorso, che viene colpita in pieno volto da un pugno della donna.

Ora la donna comparirà nella mattinata odierna dinnanzi al Tribunale di Latina- sezione distaccata di Gaeta, ove verrà giudicata in rito direttissimo.

Dalla ricostruzione effettuata dai militari del NOR, attraverso denunce e testimonianze, è emerso che la donna, a causa dell’abuso di alcool e del carattere violento, ormai da tempo vessava l’anziano assistito con minacce e maltrattamenti, e la lite di ieri sera, è stata una di tante verificatesi negli ultimi giorni, con toni però dagli aspetti più drammatici.

 

You must be logged in to post a comment Login

h24Social