L’IRIS BASKET SERAPO SOFFRE E VINCE, CONQUISTATA LA SEMIFINALE

L’IRIS BASKET SERAPO SOFFRE E VINCE, CONQUISTATA LA SEMIFINALE

*L'Iris Serapo Gaeta (foto Gianluca Di Fazio)*

AGGIORNAMENTO – Ha vinto il cuore, la voglia di andare avanti come giusto che fosse. La Iris Serapo Gaeta, con una prova gagliarda e di grande carattere, raggiunge in semifinale Contigliano, Marino e Virtus Aprilia, che sarà la prossima avversaria della squadra biancoverde nella serie di semifinale che partirà da Domenica prossima, ai danni di una Pool Eurobasket Roma che comunque esce a testa altissima non avendo mai mollato un millimetro e rendendo la vita dura ai ragazzi di Coach Nardone.

Inizio gara equilibrato con le due squadre che si studiano: la Iris Serapo Gaeta inizia subito bene grazie al suo capitano Siniscalco ma la squadra romana risponde di par suo con il tiro dalla distanza e con 4 bombe realizzate nel solo primo quarto riescono a mettere il naso avanti ed approfittando dell’appannamento in fase offensiva dei biancoverdi riescono a chiudere avanti con il punteggio di 16-23.

*Lilliu (foto Gianluca Di Fazio)*

All’inizio del secondo quarto è Valerio, messo in campo da Coach Nardone per far tirare un po’ il fiato a Pietrosanto, che suona la carica ed un suo canestro da sotto al 13’ impatta la partita sul 24-24. La Pool Eurobasket risponde immediatamente con un parziale di 5-0 siglato Fanti –  Lucibello, ma è in questo preciso momento che si erge a protagonista Massimo Macaro che con 7 punti personali di fila regala un 9-0 di controbreak che porta la squadra biancoverde avanti con il punteggio di 33-29. La gara vive di questi mini strappi da una e dall’altra parte ma quello messo a segno a fine quarto dalla squadra ospite e letale: un 11-0 che ribalta completamente la situazione che solo il canestro allo scadere di Marrocco rende meno tremendo. Si va così all’intervallo lungo con l’Eurobasket Roma avanti 40-44.

Strappo Iris Serapo Gaeta al ritorno in campo che in un amen piazza un parziale di 6-0 e rimette la testa avanti. La gara resta equilibrata e bellissima con botte e risposte da ambo due le parti: Tomasello trova il +4 Pool Eurobasket Roma al 29’ ( 58-62), dall’altra parte Guida fa 1/2 dalla lunetta e si arriva all’ultimo quarto con Pool Eurobasket Roma avanti con il punteggio di 59-62.

*Macaro (foto Gianluca Di Fazio)*

La tensione è altissima ma a questo punto esce l’esperienza dalla squadra gaetana con un Marrocco che spadroneggia in difesa ed a 5’ dal termine la Iris Serapo Gaeta mette la testa avanti grazie ad una Bomba di Addessi ( 67-66) e subito dopo è un canestro di Siniscalco che porta la squadra biancoverde a +3. la Pool Eurobasket non molla niente ma oramai non riesce più a segnare se non dalla lunetta mentre Lilliu trova il jolly dai 6.75 che a meno di due minuti dal termine porta il vantaggio a +4 (72-68): è il match point della  gara che si chiude con i decisivi tiri liberi messi a segno da Lilliu, Macaro e Addessi. Si conclude con il punteggio di 76-72 con i ragazzi biancoverdi che si dirigono verso la tribuna per ricevere l’abbraccio di un entusiasmante pubblico che ha sostenuto la squadra per tutto l’incontro.

“Il primo elogio è a questo magnifico pubblico – esordisce Coach Nardone – che è stato meraviglioso, è stato il sesto uomo in campo”. Dopo di che passa a parlare della partita: “Alleno dei ragazzi superlativi dotati di un cuore enorme. Avevamo preparato la gara specialmente dal punto di vista nervoso cercando di non perdere mai la testa. Ho cercato di ruotare tutti i ragazzi ma i problemi di falli a Pietrosanto e Siniscalco hanno scombussolato un po’ i piani”. Come sempre ha parole di grande spessore per tutti i ragazzi ma si sofferma sulla prova di due ragazzi in particolare e chi collabora spalla a spalla, ogni giorno con lui: “La cosa che mi fa piacere è che sto ritrovando Capitan Siniscalco, oggi autore di una prova da leader, ed ho visto lampi del miglior Valerio: questo mi fa ben sperare per il futuro prossimo. Voglio ringraziare il mio collaboratore Coach Ranieri e tutto il mio staff in primis il Dott. Bonelli e il Terapista Scotti che mi stanno dando una gran mano in questo periodo. Un abbraccio al presidente Vagnati e il vice presidente Siniscalco che mi supportano e sopportano ogni giorno e non mi fanno mai mancare mai niente”.

TABELLINO

Iris Basket Serapo – Eurobasket Roma 76-72 (16-23, 40-44, 59-62, 76-72)

Iris Serapo Gaeta: Addessi 9, Pietrosanto 5, Sorrentino, Guida 3, Valerio 9, Macaro 14, Lilliu 17, Siniscalco 10, Marrocco 9, Macera n.e. Coach: Nardone.

Pool Eurobasket Roma: Casale 10, Fanti 14, Karantakis 10, Lucibello 4, Polo 5, Berardinelli 8, Staffieri 10, Tomasello 5, Bogunovich, Pullazi 6. Coach: Bongiorno.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]