GIRO DI VITE DEI CARABINIERI DELLA COMPAGNIA DI GAETA: NOVE DENUNCE

GIRO DI VITE DEI CARABINIERI DELLA COMPAGNIA DI GAETA: NOVE DENUNCE

I Carabinieri della Compagnia di Gaeta, nel corso di servizi di controllo straordinari sul territorio hanno deferito in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria:

–    due persone, L.J, pregiudicato, sottoposto alla misura di prevenzione della sorveglianza speciale di P.S., e P.R.F., cittadino rumeno, per guida senza patente. I due soggetti sono stati controllati a Fondi e Gaeta, alla guida di autoveicoli privi di patente di guida in quanto rispettivamente revocata e mai conseguita;

–    due cittadini di nazionalità nigeriana, residenti a Castelvolturno (CE), per i reati di uso di atto falso e ricettazione: i predetti circolavano a bordo di autovettura con polizza e contrassegno assicurativo contraffatti. Il veicolo è stato posto sotto sequestro;

–    un soggetto residente a Lenola, per il reato di porto e detenzione abusiva di armi e oggetti atti ad offendere: a seguito di perquisizione veicolare e domiciliare il giovane è stato sorpreso in possesso di un coltello a serramanico del genere proibito di cm. 19,00;

–    un soggetto residente a Gaeta, alla guida della propria autovettura con tasso alcolemico pari a 1,19 G/L;

–    un altro giovane sempre residente a Gaeta, alla guida della propria autovettura con tasso alcolemico pari a 0,94 G/L;

–    uno studente di Fondi, alla guida della propria autovettura con tasso alcolemico pari a 1,49 G/L nonché sotto l’influenza di stupefacenti come accertato mediante esami biologici presso l’ Ospedale di Terracina. Il soggetto sarà segnalato alla Prefettura di Latina ai sensi dell’ex art.75 DPR 309/90, in quanto trovato in possesso di grammi 0,30 di marijuana;

–    un pregiudicato residente in provincia di Napoli, alla guida della propria autovettura sotto l’influenza di stupefacenti come accertato mediante esami biologici presso l’Ospedale di Fondi. Il soggetto sarà segnalato alla Prefettura di Latina ai sensi dell’ex art.75 DPR 309/90, in quanto trovato in possesso di grammi 0,70 di hashish.

Infine, i Carabinieri della Stazione di Sperlonga hanno deferito in stato di libertà all’A.G. un operaio della provincia di Caserta, S.C., nato nell’anno 1974, per i reati di sottrazione o danneggiamento di cose sottoposte a sequestro e violazione colposa di doveri inerenti la custodia di cose sottoposte a sequestro. Il predetto, nominato custode giudiziale della propria autovettura per pregresso reato, violava gli obblighi imposti, circolando arbitrariamente con l’autoveicolo

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]