LATINA SKY WINE: ALLA TORRE PONTINA… SUA “ALTEZZA” IL VINO

Da sabato 12 a lunedì 14 maggio la Torre Pontina ospiterà il LATINA SKY WINE, l’importante ed elegante rassegna di vino, arte e cultura promossa dall’Assessorato alle Politiche del Turismo del Comune di Latina ed organizzata dall’Associazione Culturale Best Events.

“Gli appassionati del “nettare degli dei” – dichiara l’assessore Gianluca Di Cocco-,  potranno cimentarsi in un viaggio enogastronomico che dalla Provincia di Latina li porterà attraverso la regione Lazio, il resto d’Italia e nel mondo”.

Molte le aziende espositrici a testimonianza di un mestiere antico che vede nel “bel paese” una delle massime rappresentazioni a livello mondiale.

L’avventura enogastronomica del pubblico fornito di personalizzata tracolla e calice da degustazione, sarà allietata da un servizio catering che approvvigionerà i banchi d’assaggio. L’Associazione “Libri da Scoprire” proporrà poi un approfondimento letterario con testi ispirati anche alla cultura pontina.

Mauro Maccario, scrittore e critico enogastronomo illustrerà il suo libro “I Vini latini e dell’Agro Pontino” dove narra le bellezze ed i prodotti di un’area geografica strappata alla palude per divenire una zona di rigogliosa produttività.

Un libro che è anche un viatico, un’introduzione alla neonata “Strada del vino di Latina” che si estende a tutto il territorio provinciale e che costituisce uno dei percorsi enologici più lunghi ed articolati d’Italia.

I desiderosi di eno-professionalità troveranno stand di approfondimento con i sommelier della FISAR Latina e lo stand dell’ONAV Delegazione di Latina, che forniranno informazioni sulle loro attività associative ed indicazioni su una degustazione di qualità accompagnata dall’arte della mescita.

L’itinerario sarà poi impreziosito da dipinti di noti artisti con principale ispirazione al territorio pontino (mostra curata dal Gruppo Artistico “La Mimosa”).

La visita tra le cantine e le aziende vitivinicole espositrici sarà piacevolmente accompagnata da un delicato intrattenimento musicale mediante la presenza di un pianista.

Il percorso enologico si svilupperà al piano terra su una superficie espositiva di 500 mq, per terminare con una visita guidata in vetta, sulla terrazza più alta dell’agro pontino. Uno sguardo sulla pianura a trecentosessanta gradi nonchè rivolto al cielo con la presenza dell’Unione Astrofili Italiani che fornirà suggerimenti per l’osservazione degli spazi siderali.

In cima ad uno dei cinque edifici più alti d’Italia vi sarà un banco da degustazione di distillati con cioccolateria, per meglio gustare il panorama mozzafiato della provincia.

Sabato 12 e domenica 13 maggio (orario: 10.30 – 21.30) la manifestazione sarà aperta al pubblico.

Previsti il sabato e la domenica due momenti giornalieri (prima di pranzo e cena) di approfondimento per l’accostamento di un piatto tipico “Latinense” ai vini nostrani”La manifestazione vanta patrocini di Regione Lazio – Ass.to al Turismo e Marketing del Made in Lazio, Provincia di Latina, Comune di Latina e Camera di Commercio di Latina.

Previste la presenza degli ambasciatori dello Zimbabwe, delle Filippine, Bangladesh per un fine settimana di metà maggio alla scoperta di interessanti realtà vitivinicole e all’insegna della valorizzazione del territorio pontino.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social