ANCHE FORMIA ADERISCE AL GRUPPO DI AZIONE COSTIERA

Nell’ultima seduta del Consiglio Comunale di Formia è stata approvata una importante delibera riguardante la costituzione dell’Associazione GAC , Gruppo di Azione Costiera della Provincia di Latina.

L’obiettivo principale del GAC denominato ” Mar Tirreno pontino e Isole Ponziane” è quello di rafforzare la competitività delle zone di pesca, ristrutturare e orientare le attività economiche, promuovendo l’ecoturismo, diversificare le attività mediante la promozione della pluri-attività dei pescatori, creando posti di lavoro aggiuntivi all’esterno del settore della pesca, aggiungere valore ai prodotti ittici, sostenere le infrastrutture e i servizi per la piccola pesca e il turismo a favore delle piccole comunità che vivono prevalentemente di questa economia.


Il GAC parteciperà al bando europeo in maniera da poter contare su fondi messi a disposizione dal F.E.P. – fondo Europeo per la Pesca – per ottimizzare ed attuare una serie di strategie di sviluppo costiero a favore delle zone di pesca.

La Provincia di Latina – assessorato alla Agricoltura, Caccia e Pesca, si è fatta carico di promuove la costituzione di un GAC tra i Comuni ricadenti nella zona compatibile Lazio Meridionale, individuata dalla Regione Lazio e composta dai comuni di Formia, Gaeta, Minturno, Terracina, Itri, Sperlonga, San Felice Circeo, Ponza e Ventotene.

Al GAC – oltre ai Comuni succitati – aderiscono la Camera di Commercio Industria e Artigianato di Latina, il Consorzio per lo sviluppo industriale del Sud Pontino, il Parco regionale dei Monti Ausoni e del Lago di Fondi. Al progetto Associazione GAC possono partecipare anche soggetti privati, operatori ed associazioni di categoria del settore pesca e dell’acquacoltura.