L’ANALISI FINALE ED I RINGRAZIAMENTI DI COACH MATTIA FERRARI

*Coach Matteo Ferrari*

La Benacquista Assicurazioni Latina Basket, conclude qui una stagione molto più che soddisfacente e al di sopra delle aspettative.

Una stagione, che ha avuto fra i suoi principali protagonisti un tecnico che ha sempre dato il massimo affinchè questo sia un epilogo felice e del quale se ne parli molto in maniera positiva, coach Mattia Ferrari: “Nel soffermarmi a fare un’analisi puramente tecnica di questa stagione – dichiara Ferrari –posso solo dire che il risultato finale è stato straordinario. Il merito, è soprattutto dei ragazzi, giovani che hanno formato un gruppo che ha lavorato in modo molto serio, dimostrando a tratti di saper giocare una buonissima pallacanestro. Abbiamo valorizzato giocatori giovani e meno conosciuti come Andrea Quarisa  e Riccardo Tavernelli e Tommaso Milani e riscoperto giocatori un po’ dimenticati come Riccardo Serena, Marko Micevic e Salvatore Orlando. Ma soprattutto – sottolinea – abbiamo fatto giocare ragazzi di Latina e questo a livello locale è un discorso che va assolutamente sotto una nota di merito per tutta la società”.

Fiore all’occhiello di questa positivissima annata, la collaborazione con il settore giovanile dello Sport Management Group: “Ringrazio l’SMG e tutti i suoi componenti – esclama il tecnico – che ci hanno permesso di lavorare sempre con un buon numero di giocatori a disposizione. Una società seria con giocatori interessanti e spero che la collaborazione si fortifichi perché è un progetto che serve a coinvolgere in questo sport i ragazzi di Latina”.

Infine, Mattia Ferrari ha dei particolari ringraziamenti da fare: “Ringrazio espressamente il presidente Lucio Benacquista,  ed i suoi figli Massimiliano e Sabrina, così come Mariano Bruni, che ci hanno permesso di vivere questa bellissima stagione; Daniele Comandini, Paolo Paoli e Marco Polidori che si sono rivelati dei collaboratori preziosissimi; Gabriele Simeone, Daniele Grjli, Alessandro Carlaccini, Maurizio Cicchini e Tommaso Cifra dei quali non si è mai parlato ma bisogna ricordare che senza di loro non sarebbe stato possibile avere i mezzi a disposizione necessari, portando a termine un gran lavoro dalla salute dei giocatori alla tenuta del campo ed alla manutenzione di sede e appartamenti; Sonia Simoneschi e l’ufficio stampa perché ci hanno dato una grossa mano nel sottolineare questa stagione positiva”.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]