L’APRILIA BATTE L’ISOLA LIRI AL FOTOFINISH ED ENTRA IN ZONA PLAY OFF

Incredibile vittoria dell’Aprilia. Adesso per la prima volta la compagine pontina ha conquistato il 5^ posto, che significa Play Off. Per una  squadra al suo primo anno tra i professionisti, ad inizio stagione nessuno avrebbe pensato di poter lottare per le prime posizioni e addirittura a due giornate dal termine, si trova in piena posizione Play Off. Questo é il merito di tutta la squadra e del tecnico, che ha dato veramente un’impronta di gioco ai ragazzi, spettacolare di bel calcio. La gara di quest’oggi invece, ha visto l’Isola Liri andare in vantaggio, ma nei minuti di recupero Lacheheb, subentrato a Pignalosa, prima segna la rete del pareggio, con un tiro dalla distanza deviato da Lucchese, e poi mette lo zampino anche sulla rete della vittoria al 47esimo, siglata da Calderini. Il Quinto Ricci esplode. Play off conquistati, adesso non bisognare mollare per 180′. La città sogna.

Primo Tempo

Primi minuti della gara entrambe le compagini non riescono a creare nulla di particolarmente rilevante.
42′ Bella azione Aprilia, Gomes per Di Libero sulla destra, l’esterno avanza e con un tocco morbido serve Calderini all’interno dell’area di rigore. Il numero 10 biancoazzurro a tu per tu con Coletti calcia sul primo palo, ma è superlativo l’intervento del portiere che devia in angolo.
47′ Tiro dalla distanza di Di Libero servito da Pignalosa, la conclusione termina di poco sulla traversa.
48′ Calderini conquista palla al limite dell’area ospite, si porta la sfera sul sinistro e calcia potente in porta sul palo opposto, il tiro però termina alto sopra la traversa
4′ Recupero

Secondo Tempo
6′ Buonaiuto per Calderini al limite dell’area, l’attaccante si gira e conclude a botta sicura. Respinge l’estremo difensore ospite.
10′ GOAL Isola Liri. Dalla destra cross di Caira all’interno dell’area di rigore, dove l’appostato Conte di prima intenzione mette a segno l’1 a 0.
17′ Palla di Cruciani per Calderini, azione pericolosa dell’attaccante che a tu per tu con Coletti tenta un tocco sotto che manda la sfera alta sopra la traversa.
32′ Criaco angolo, Calderini di testa incredibilmente la sfera esce di poco.
34′ Calderini per Lacheheb, dai 25 metri il francese si libera di un uomo calcia di sinistro ma la sfera termina alta sul fondo.
38 Vengono allontanati da terreno di gioco il direttore generale Rosina e il secondo allenatore Del Fosco
39′ GOAL APRILIA. Lacheheb tiro dalla distanza deviato da Lucchese che beffa Coletti per il pareggio 1-1
47 Criaco su punizione serve Lacheheb che colpisce la sfera nella mischia, poi arriva Calderini che con una zampata riesce a mettere a segno i 2 a 1.
48 Lancio dalla destra per Caira che segna la rete, ma l’arbitro annulla per posizione di fuorigioco.
6 ‘ Recupero

DICHIARAZIONI POST GARA

Il tecnico Vincenzo Vivarini: “Siamo riusciti a fare bottino pieno. L’Isola Liri è stato molto attento a livello tattico, ha concesso pochissimi spazi hai nostri centrocampisti ed abbiamo avuto un pochettino di difficoltà nel primo tempo. Nel secondo tempo sapevamo che dovevamo stare molto attenti alle ripartenze loro. Devo dire però che, dopo la rete subita c’è stata ancora una volta una grande risposta sotto l’aspetto caratteriale. I miei ragazzi devo dire sono proprio maturati dall’inizio dell’anno adesso. C’è stata la voglia da parte di tutti di ottenere i tre punti. Abbiamo spinto sull’acceleratore, abbiamo pareggiato, non ci siamo fermati e siamo riusciti nel nostro intento. La mia è una squadra che ha 23 giocatori fortissimi, importantissimi per la categoria e che si sono messi a disposizione di una logica di gioco e di un impianto di gioco. Non c’è nessuno magari che spicca, ma sono tutti alla pari. La cosa più importante adesso è recuperare le energie. Contro l’Aqula sarà una sfida delicatissima”.

Il tecnico dell’Isola Liri Alessandro Grossi non ha rilasciato dichiarazioni alla stampa, perchè fortemente amareggiato e deluso dopo la sconfitta.

IL TABELLINO

FC Aprilia – Isola Liri 2-1

FC Aprilia: Bifulco, Gomes (26’s t Criaco), Carta (16’s t Iovene), Croce, Gritti, Diakite, Di Libero, Cruciani, Pignalosa (16’s t Lacheheb), Calderini, Buonaiuto. A disp: Pellegrino, Crialese, Salese, Germani. All: Vivarini

Isola Liri: Coletti, Martinelli (45’st La Rocca), Sperati, Quondamatteo 30’s t Di Lullo), Raffaello, Falco, Lucchese, Costanzo, Russo (22’s t Romeo), Conte, Caira. A disp: Mariosi, Basilico, Soudant, Bianchini. All: Grossi

Arbitro: Strocchia Francesco di Nola

Assistenti: Cinquemani Alessandro di Palermo e Amato Catello di Castellammare di Stabia

Marcatori: 10′ p t Conte, 39’s t Lacheheb, 42’s t Calderini

Note: Ammoniti: Raffaello, Diakite, Quondamatteo, Di Libero. Angoli 10-0. Recupero: 4’pt e 6’st

You must be logged in to post a comment Login

h24Social