CELEBRATO AL PORTO IL CRISTO DEL CIRCEO

CELEBRATO AL PORTO IL CRISTO DEL CIRCEO

Celebrato questa mattina il ventesimo anniversario dell’inabissamento del Cristo del Circeo. Come da tradizione, il parroco don Carlo Rinaldi ha celebrato la Santa Messa nello splendido scenario del porto turistico, dove hanno risuonato le note della banda cittadina diretta dal maestro Luana Petrucci.
Alla cerimonia, organizzata dal Comune e dalla comunità parrocchiale di San Felice Circeo, hanno partecipato, in rappresentanza dell’ente, gli assessori Franco Rossi, Stefano Capponi, Giuseppe Federici e il consigliere Pietro Bianchi, il comandante della stazione dei carabinieri Antonio Mancini e il comandante dell’Ufficio marittimo locale Vito Izzinosa. Al termine della messa, è stata deposta una corona di fiori al largo delle acque del Circeo come omaggio alla statua inabissata nel 1992.
La scultura, ancorata a un basamento di cemento armato alto un metro e dal peso di 3.500 chili, non è soltanto un simbolo religioso, ma riveste una certa importanza anche dal punto di vista turistico. Ogni anno, infatti, è visitata da migliaia di appassionati subacquei, anche per occasioni decisamente originali, come per esempio i matrimoni subacquei.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social