LA IRIS SERAPO GAETA PASSA A CASSINO E CONQUISTA IL PRIMO POSTO

*Cassino - Serapo (foto Gianluca Di Fazio)*

La Iris Serapo Gaeta supera la BPF Cassino e conquista matematicamente, con una partita di anticipo la prima posizione. Che era una partita complicata lo si sapeva, visto che la squadra Ciociara sul proprio campo ha lasciato, in questo campionato, le briciole agli avversari e lo ha dimostrato anche stasera che anche con le assenze di Borozan e Violo e riuscita a complicare la vita alla squadra biancoverde ed uscire dal campo a testa alta. La squadra di Coach Nardone è stata padrone del campo per due quarti, giocando una pallacanestro bellissima in fase offensiva, per poi soffrire la reazione della squadra locale tra la fine del terzo quarto e l’inizio dell’ultimo ma è sempre riuscita e reagire immediatamente per concludere in scioltezza.

Prima dell’ inizio gara il Basket Cassino rende omaggio al grande ex, Michele Guida, donando al giocatore biancoverde la maglia numero 7, testimonianza del fatto che il Pivot biancoverde è rimasto nei cuori della Società e dei supporters Ciociari. Passando alla gara, Coach Nardone decide di mantenere in panchina Siniscalco, ancora convalescente, e si affida a Macaro, Lilliu, Marrocco, Pietrosanto e Valerio; Coach Porfidia schiera Canzano, Massimo Guida, Simeoli, Strivieri e Confessore.

LA GARA

*Marrocco (foto Gianluca Di Fazio)*

L’inizio è subito al fulmicotone per la squadra biancoverde che dopo tre minuti si portano sull’11-4, grazie ad un grande inizio di Valerio, Marrocco e Pietrosanto. Il Basket Cassino risponde subito e mettendo a segno un parziale di 8-0, riesce ad impattare la gara a 5 minuti dal termine del primo quarto (12-12). A questo punto la squadra gaetana cambia nuovamente passo ed uno scatenato Pietrosanto suona la carica e da un suo 4-0 di parziale personale la Iris Serapo Gaeta spicca il volo e chiude il primo quarto in vantaggio con il punteggio di 26-20.

Il secondo quarto vive su cinque minuti di equilibrio con Lilliu che risponde ai tentativi locali di rimontare lo svantaggio, quando un 7-2 di parziale firmato Addessi e Guida permette alla Iris Serapo Gaeta di arrivare al massimo vantaggio della partita a tre minuti del secondo quarto (29-40) e che fino alla fine gestisce al meglio andando al riposo lungo con lo stesso margine di vantaggio (35-46).

Alla ripresa delle ostilità si vede un Cassino più aggressivo e grazie a Confessore, protagonista di questo periodo della gara, anche grazie al lavoro di Canzano e Massimo Guida, riesce a mettere il naso avanti ad un minuto dalla fine del terzo quarto ( 55-54), il carattere della squadra gaetana è grandioso ed un canestro di Lilliu ed una bomba di Macaro a 6 sec dal termine la portano ad iniziare l’ultimo quarto avanti di 4 lunghezze (55-59).

Gli ultimi dieci minuti iniziano con il Basket Cassino che mette nuovamente la testa avanti ed arriva al suo massimo vantaggio (62-59) a otto minuti dal termine in concomitanza del canestro da sotto di Confessore, ma immediatamente dall’altra parte Addessi mette a segno la bomba della parità. Lilliu inizia il suo spettacolare show ma è capitano Siniscalco che mette a segno un 5-0 personale che piega le gambe alla squadra locale. La gara si chiude con il risultato finale di 79-74 per la Iris Serapo Gaeta che può festeggiare così la conquista del primo posto con una gara di anticipo: un’altra pagina di storia per la squadra del presidente Vagnati che raggiunge di fatto la migliore posizione nella regolar season.

IL DOPO-GARA

*Lilliu (foto Gianluca Di Fazio)*

“Ho ringraziato uno per uno i miei ragazzi ed i miei collaboratori – commenta Coach Nardone a fine gara – per il risultato ottenuto, un risultato storico che Gaeta tutta deve salutare con entusiasmo. Adesso bisogna affrontare l’ultima gara casalinga contro il Minerva Roma rispettando al massimo l’impegno: lo dobbiamo ai nostri tifosi che ci sostengono numerosi in ogni gara casalinga. Adesso lavoreremo per preparare al meglio ai Play off e arrivarci nelle condizioni migliori perché in quel contesto si riparte da zero ed il lotto delle pretendenti è davvero forte”.

IL TABELLINO

BPF Cassino – Iris Serapo Gaeta 74-79 (20-26; 35-46; 55-59)

BPF Cassino: Simeoli 9, Canzano 16, Confessore 23, Guida Massimiliano 11, Strivieri 6, Candelaresi 2, De Santis 2, Tamburrini 5, Pantano n.e., Esposito n.e. Coach: Porfidia.

Iris Serapo Gaeta: Pietrosanto 13, Lilliu 27, Marrocco 10, Macaro 3, Valerio 8, Siniscalco 5, Addessi 9, Guida 4, Macera n.e., Di Mille n.e. Coach: Nardone.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social