CISTERNA DI LATINA, IL COMUNE INTERVIENE NUOVAMENTE PER PULIRE LE AULE DELLA SCUOLA CENA

*Il sindaco Antonello Merolla*

Da ieri il Comune di Cisterna di Latina è nuovamente intervenuto, in sostituzione della dirigenza scolastica, per ristabilire la pulizia e l’igiene dei locali della scuola primaria Giovanni Cena.

Da circa due settimane, infatti, la cooperativa Cosmo, incaricata della pulizia dei locali della scuola sita in via D’Arezzo, non effettua il suo servizio a causa del mancato pagamento da parte del Ministero dell’Istruzione.

Una situazione non ulteriormente sostenibile che ha portato il dirigente scolastico dell’Istituto Comprensivo “Plinio il Vecchio”, Antonio Casale, a richiedere un secondo intervento da parte del Comune.

Il primo, infatti, è stato effettuato all’inizio dello scorso mese di febbraio ristabilendo, anche con alcuni interventi strutturali, le normali condizioni igienico sanitarie in cui deve versare una scuola.

A distanza di qualche mese la situazione, dunque, si è ripresentata.

“Pur trattandosi di una questione che non investe in alcun modo il Comune – ha commentato il sindaco Antonello Merolla -, verificata la situazione in cui versano le aule scolastiche e stante la richiesta di intervento da parte del dirigente scolastico, per la seconda volta a breve distanza abbiamo attivato gli uffici comunali affinché fosse impedita la chiusura del plesso scolastico e ristabilite le normali condizione igienico sanitarie così da garantire la salubrità degli ambienti agli alunni che frequentano le lezioni scolastiche. L’intervento, iniziato ieri, sarà svolto durante tutta la settimana, sollecitando, contemporaneamente una soluzione che possa ristabilire una situazione di ordinario servizio di pulizia dei locali scolastici”.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social