14 – 22 APRILE 2012: XIV SETTIMANA DELLA CULTURA A CORI

Torna anche quest’anno, a Cori, la XIV Settimana della Cultura, organizzata dall’Associazione Culturale Arcadia e dal Comune, con un ricco programma di elevata qualità, che anche stavolta non mancherà di stimolare l’interesse collettivo con proposte didattiche e culturali.

Si parte domani, sabato 14 aprile, con l’apertura straordinaria e visita guidata pomeridiana al Monumento Nazionale Oratorio dell’Annunziata, dove sarà allestito lo stand di promozione del territorio della ProLoco Cori, con degustazione di prodotti tipici, e ove si terrà il concerto “Canzoni per sonar ogni sorte de istrumenti” – Musiche e canti rinascimentali tra gli affreschi dell’Annunziata, a cura del Complesso strumentale di Cori “Fanfarra Antiqua”. La prima giornata si concluderà in serata, nella Chiesa di S.Oliva, con lo spettacolo teatrale “Troiane”, di Lucio Anneo Seneca, a cura della Compagnia Teatrale Avalon e regia di Tito Vittori, che replica nel pomeriggio di domenica 15 aprile.

Dal 16 al 20 aprile, il Museo della Città e del Territorio, l’Archivio storico comunale, la Biblioteca civica “Elio Filippo Accrocca” e il Monumento Naturale Lago di Giulianello ospiteranno una serie di laboratori: “Nati per leggere” –  l’alfabeto delle fiabe, letture animate sul mito di Ulisse; Focus Archeologico “Osservazione ed analisi edilizia del Complesso Monumentale di S. Oliva”; “Conoscenza del territorio e del sapere tradizionale” – visite guidate con raccolta di erbe spontanee; “Antica Cora passeggiate narranti” Storytelling – visite guidate narrate ai monumenti dell’Antica Cora; “Quante storie nella storia” – didattica in Archivio e visite guidate; Laboratorio intercultura – giornata dedicata alle musiche e ai colori del mondo, con “Concerto – laboratori Zenzerei”, coro diretto della Maestra L. Gilbert.

Giovedì 19 aprile, presso la Sala Conferenze del Museo il Convegno “Prendersi cura del Vivere”, a cura del Centro Anziani fragili “Gaspare Bruschini” – Esperienze e Prospettive, una giornata di studio, interventi, proiezioni video e work-shop; un evento formativo accreditato presso l’Albo degli Assistenti Sociali della Regione Lazio.

Sabato 21 aprile la CNGEI di Giulianello ha organizzato il ventennale dello scoutismo, presso il piazzale della Stazione, con tornei di buchetta e di burraco; l’apertura di stand promozionali delle associazioni del territorio, del punto informativo Antenna Territoriale Eurodesk di Cori e della mostra fotografica “Vent’anni di scoutismo”. Poi la tavola rotonda “Pianogiovani, un progetto di sviluppo della città” a cura della CNGEI e la presentazione del libro “Confronto creativo. Dal diritto di parola al diritto di essere ascoltati” di Marianella Sclavi e Lawrence (Larry) Susskind, con interventi di Marianella Sclavi (Prof.ssa Politecnico di Milano), Massimo De Luca per Wags (World Association Girl Guide Girl Scout), Federico Picca (Capogruppo Cngei Giulianello), Daniele Rinaldi (Presidente Cngei – sezione di Velletri) e Michele Romani (Delegato Cngei Forum Nazionale Giovani). In serata cena in piazza, con apertura dello stand enogastronomico, le performances teatrali “Sotto un manto di stelle” e “La mano nella tasca” a cura della Compagnia Teatrale Grosso Gatto e regia di Giselda Palombi e infine il Concorso di band musicali emergenti “Riarrangiamoci” a cura di “Condominio dell’Arte” – Officina dell’Arte della Regione Lazio.

Gran finale domenica 22 aprile, la mattina a piazza della Stazione a Giulianello, con lo spettacolo folklorico degli Sbandieratori del Leone Rampante, la cerimonia di intitolazione dei giardini pubblici alla presenza Sindaco Tommaso Conti con successive premiazioni dei tornei, ringraziamento e consegna delle targhe ai soci e all’Amministrazione comunale. Nel pomeriggio, presso la Chiesa di S.Oliva avrà luogo la presentazione del poemetto “Sotto il Tempio di Castore e Polluce” di Adele Ricci, con introduzione di Maria Corsetti e interpretazione di Francesca Corbi; presso il Palazzetto Luciani verrà invece inaugurata la mostra “Impulso e fragilità – l’anima nelle carte” di Nazareno Gattamelata.

Comments are closed.

h24Social