CASTELFORTE: TRUFFA AI DANNI DI UN 90ENNE, 45ENNE IN MANETTE

CASTELFORTE: TRUFFA AI DANNI DI UN 90ENNE, 45ENNE IN MANETTE

Nella mattinata odierna i militari della Stazione di Castelforte, supportati dal locale Corpo di Polizia Municipale, hanno tratto in arresto, per il reato di truffa aggravata S.G., pregiudicato 45enne napoletano, con precedenti specifici nel citato reato.

L’uomo, stamattina, ha consumato una truffa in danno di un anziano castelfortese, tentando di sottragli 2000 euro prelevati, poco prima, da una filiale Unicredit del luogo.

Il copione della truffa ha rievocato quello tipico secondo cui il malintenzionato ha posto in essre precedenti truffe in danno di anziani. Infatti, l’uomo ha aspettato che l’anziano uscisse dalla centrale Banca di Roma e poco dopo lo ha avvicinato spacciandosi per un amico di suo genero chiedendogli, dopo alcuni discorsi di raggiro, dei soldi.

A prova di ciò il truffatore ha chiamato telefonicamente un suo complice che si è spacciato per il genero del malcapitato e gli confermava la necessità di avere bisogno di soldi contanti.

La vittima, caduta nello stratagemma ideato dall’arrestato, ha quindi consegnato duemila euro in contanti, appena ritirati presso la filiale bancaria, e necessari per pagare delle spese mediche.

Il truffatore si è subito allontanato a bordo di un’autovettura. Insospettiti dalla scena, tuttavia, due vigili urbani hanno subito assistito l’anziano e chiamato una pattuglia dei carabinieri della locale Stazione di Castelforte.

Subito, i militari si sono posti all’inseguimento del truffatore, bloccandolo poco dopo con indosso la somma truffata prontamente restituita al pensionato

Per l’uomo sono scattate subito le manette e la traduzione presso le camere di sicurezza della Compagnia di Largo Caduti di Nassirya, in attesa del rito direttissimo fissato per la mattinata di domani 13 aprile presso il Tribunale di Latina-sezione distaccata di Gaeta.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social