RINNOVATO A SPERLONGA IL GRUPPO DIRIGENTE DEL SIB-FIPE CONFCOMMERCIO DI LATINA

RINNOVATO A SPERLONGA IL GRUPPO DIRIGENTE DEL SIB-FIPE CONFCOMMERCIO DI LATINA

Una grande partecipazione di operatori titolari di concessioni demaniali marittime, di stabilimenti balneari e noleggiatori provenienti da tutte le città costiere della Provincia di Latina è stata registrata nel corso della Assemblea del SIB-FIPE Provinciale per il rinnovo della cariche e per l’elezione del Presidente e del Vice Presidente.

Dopo i saluti dell’Amministrazione Comunale di Sperlonga, portati dal vice sindaco Francescantonio Faiola, e dal presidente dell’ASCOM di Sperlonga, Erasmo Chinappi, l’Assemblea è stata presieduta dal vice presidente Vicario della Confcommercio Provinciale di Latina, Italo Di Cocco.

I numerosi presenti hanno condiviso la proposta di elezione del Direttivo Provinciale composta da 21 membri in rappresentanza delle imprese balneari di Latina, Sabaudia, S. Felice Circeo, Terracina, Fondi, Sperlonga, Gaeta e Minturno. Particolare significato assume la designazione dei rappresentati dei concessionari delle Isole Pontine di Ponza e Ventotene, a dimostrazione della attenzione che il SIB Provinciale vuole dedicare alle problematiche degli operatori isolani.

Di rilievo, inoltre, è la grande compattezza dei gestori, i quali hanno assunto tutte le decisioni alla unanimità. Su proposta del Vice Presidente della Confcommercio Provinciale di Latina sono stati eletti presidente Provinciale del SIB-Fipe, Mario Gangi, di Sabaudia, e vice presidente Davide Camerota, di Minturno. Il presidente Gangi – che viene riconfermato nella carica dopo un primo quadriennio – nel prendere la parola ha voluto ringraziare i numerosi presenti “per la fiducia accordata” ed ha sottolineato come “la grande partecipazione degli operatori ai lavori Assembleari sia un grande segnale di unità che non deve essere disperso in questa difficile fase per il futuro delle aziende, alla luce della problematica legata alla scadenza della Direttiva “Servizi”, detta Bolkestein”.

Il presidente Regionale del SIB, Fabrizio Fumagalli, ha invitato tutti i presenti a mobilitarsi per la Manifestazione Nazionale delle imprese balneari convocate a Roma per il 18 aprile alla quale sono stati invitati a partecipare tutti i Sindaci d’Italia. La riuscita della Manifestazione può incoraggiare il SIB e la Confcommercio Nazionale nella difficile trattativa con il Governo e con l’Unione Europea dato che sono in gioco il futuro di migliaia di aziende ed il principale settore dell’economia turistica dell’Italia.

Grande soddisfazione per l’esito della Assemblea è stato espresso dal presidente Provinciale della Confcommercio di Latina, Enzo Zottola, il quale ha rimarcato non solo che si vengono a superare le frammentazioni rappresentative spesso localistiche, ma anche che la categoria, dopo molti anni, trova nuovo vigore e slancio accanto a un gruppo dirigente forte e motivato.

“Confcommercio Provinciale di Latina – ha proseguito Zottola – che ha fatto dello sviluppo dell’economia del mare uno dei fattori caratterizzanti, è vicina alla categoria nella difficile congiuntura ed impegnerà tutta la propria struttura organizzativa e rappresentanza dirigenziale affinché venga scongiurato il rischio che centinaia di imprese della Provincia di Latina possano cessare la loro attività dal 31 dicembre del 2015 con enormi perdite per l’economia turistica e per l’intero indotto.

Questo, l’organigramma del nuovo direttivo provinciale. Mario Gangi, Sabaudia, presidente; Davide Camerota, Minturno, vice presidente; Marco Beoni, Sabaudia; Emanuele Bianchi, Latina; Andrea Calvani, Latina; Gaetano Di Lello, San Felice Circeo; Gino Matacchioni, San Felice Circeo; Fabio Minutillo, Terracina; Francesco De Luca, Terracina; Roberto Spezzaferro, Fondi; Giovanni Napoleone, Fondi; Rasile Manfredo, Sperlonga; Carlo Giuseppe Riccio, Sperlonga; Giorgio Riciniello, Gaeta; Damiano Magliozzi, Gaeta; Antonio Di Ciaccio, Gaeta; Michael Lorenzo Girardi, Formia; Gian Filippo Di Russo, Formia; Adelio Di Nora, Minturno; Silverio Scotti, Ponza; Pietro Pennacchio, Ventotene.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social