LATINA: FURTO DI CELLULARI A DUE STUDENTI, INDIVIDUATI E DENUNCIATI TRE QUATTORDICENNI

LATINA: FURTO DI CELLULARI A DUE STUDENTI, INDIVIDUATI E DENUNCIATI TRE QUATTORDICENNI

Alle ore 13:55 di ieri 27 marzo, la Volante 2 del primo Nucleo dell’U.P.G.S.P. si è recata in via Lepanto a Latina, presso l’Istituto Scolastico G. Cena a seguito di una telefonata giunta pochi minuti prima alla Centrale Operativa della Questura che segnalava un furto perpetrato con destrezza ai danni di uno scolaro. Sul posto gli agenti hanno trovato un ragazzino spaventato, in lacrime, che ha riferito loro di essere stato vittima pochi istanti prima di una vera e propria aggressione. Tre ragazzini di nazionalità romena di circa 14 anni, lo avevano strattonato e dopo averlo minacciato pesantemente si erano fatti consegnare il  suo telefono cellulare.

Agli Agenti è apparso subito chiaro di trovarsi in presenza dell’ennesimo episodio di bullismo giovanile, fenomeno piuttosto frequente in quella zona. Proprio in quei momenti dalla Sala Operativa della Questura giungeva un’altra segnalazione di analoga aggressione avvenuta ai danni di uno studente del liceo Marconi, al quale era stato rubato il telefono cellulare, da parte di tre giovani corrispondenti alle descrizioni fornite dalla prima vittima. Pertanto gli uomini delle volanti davano inizio ad un’accurata ricerca nella zona che permetteva di rintracciare i minori in via Piave, dopo un inseguimento.

I tre fermati, accompagnati presso gli Uffici delle Volanti, sono stati denunciati per furto con destrezza al Tribunale dei Minorenni e affidati ai rispettivi genitori, a loro volta diffidati a vigilare con maggiore attenzione sui propri figli.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]