UN MILITARE PONTINO TRA I FERITI DELL’ATTACCO TALEBANO IN AFGHANISTAN

UN MILITARE PONTINO TRA I FERITI DELL’ATTACCO TALEBANO IN AFGHANISTAN

C’è anche un militare originario della provincia di Latina, di Norma, tra i cinque feriti dell’attacco talebano di ieri pomeriggio avvenuto nel settore Sud- Est dell’area afghana di responsabilità italiana. Nell’attacco dei ribelli è rimasto ucciso il trentatreenne sergente Michele Silvestri e gravemente ferita  la soldatessa, Monica Graziana Contraffatto, 31 enne di Gela, volontaria di truppa in forza al 1/o Reggimento Bersaglieri di Cosenza. La base chiamata “AVAMPOSTO ICE” , è una fortino situato al centro tra il deserto e le montagne del Gulistan, nella provincia di Farah. Il militare di stanza al 41esimo reggimento Cordenons di Sora è il  ventiseienne caporal maggiore M.G. che nell’attacco avvenuto a colpi di mortaio avrebbe riportato solo lievi ferite.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social