VITTORIA IMPORTANTE (3-1) PER LA CAFFÈ CIRCI CONTRO UN CORIACEO CASCIAVOLA

*Agola, Carminati e Fiore - esultanza - (foto di Enrico Paoletti)*

La Caffè Circi continua a correre e centra la quarta vittoria su cinque partite. La vittoria strappata a un coriaceo Casciavola (3-1) porta la squadra del presidente Alessandro Pozzuoli a quota 43 punti, uno in meno del San Mariano (che ha vinto con il Civitavecchia). La striscia di vittorie della squadra di Sabaudia è stata interrotta solo dalla battuta d’arresto al tie-break a Roma con il Casal Dè Pazzi.

“Sono arrivati tre punti importanti che ci consentono di guardare ancora avanti che arrivano contro un avversario giovane ma molto forte, con un potenziale d’attacco alto ed è un avversario che mura molto: a mio parere hanno giocato una grande stagione e hanno centrato la salvezza con molto anticipo – ha spiegato Daniela Casalvieri, allenatrice della Caffè Circi Sabaudia – Stavano in campo con grande attenzione cercando di prendere punti. Se veramente crediamo all’obiettivo play-off dobbiamo dimostrarlo sul campo e non possiamo più permetterci di perdere punti e dobbiamo puntare sulle nostre forze senza sperare passi falsi degli avversari. Abbiamo una buona percentuale d’attacco (45%)e tutti i giocatori hanno dato il loro contributo in questo fondamentale. Sono contenta dei risultati che stiamo ottenendo e questa gioia voglia condividerla con Maurizio Cibba, Elisabetta Introini, Giacinta Milita, Marco Addestri, Vincenzo Annarumma, a tutto lo staff, al pubblico e ai nostri tifosi: a loro va un grazie di cuore”.

La Casalvieri schiera Mezzapesa in palleggio con Fiore opposto, Agola e Giovannini schiacciatrici laterali, Carminati e Cesario centrali con Scognamillo libero.

Dopo l’avvio di gara punto a punto il Casciavola si stacca e prende un margine di vantaggio sempre maggiore: così dal 10 pari si arriva fino al 12-18 in favore della squadra toscana che sfrutta meglio battuta costringendo la Caffè Circi a sudare non poco in ricezione. Sul 13-19 Sabaudia pasticcia, Carminati e Mezzapesa non trovano il tempo giusto e proprio quando il set sembra chiuso ecco la grande risposta: Agola trova il varco giusto nel muro avversario, Giovannini attacca bene e Fiore è motivata. La Casalvieri toglie Cesario per Donarelli e la squadra di Sabaudia recupera fino al 20 pari, arriva a un passo dal conquistare il set (sul 24-21) ma il Casciavola torna determinato e capovolge la situazione vincendo ai vantaggi 24-26.

Nella seconda frazione la Caffè Circi deve recuperare e parte forte (6-3, 12-8). Agola piazza a terra il 14-9 poi Giovannini aggiunge l’ace (15-9). Si arriva al 17-12 con Cesario che si ripete per il 18-13 in fast: la squadra di Sabaudia preme e Fiore prima con il mani-out poi con l’ace (23-17) serve su un piatto d’argento la possibilità di chiudere il set e Carminati a muro non si fa pregare (25-18).

Nel terzo parziale la Caffè Circi passa dal 12 pari al 14-12 con Agola e Fiore, poi il match prosegue a elastico con il Casciavola sempre abbastanza presente in campo: Giovannini piazza l’ace del 18-16, Carminati va a segno (19-17), il vantaggio del Sabaudia cresce (22-19, 24-20) e Cesario archivia il parziale con l’ace del 25-20.

Cresce la battuta della Caffè Circi nel quarto set (6-8, 9-9, 14-9) e Mezzapesa è decisiva dalla linea di battuta (collezionerà quatto ace a fine gara sui 12 di squadra). Il punto di Fiore (15-10) apre la strada al break che porta la squadra del presidente Pozzuoli fino al 19-10. Fiore mura (23-13), Carminati in fast (24-15) e Giovannini chiude il match con la pipe.

“Sono felice per il risultato e dedico questa vittoria a Roberto Rondoni, direttore generale dell’Andreoli e grande uomo di sport”, aggiunge il presidente Pozzuoli unendosi al cordoglio dell’allenatrice Daniela Casalvieri e di tutta la società.

CAFFE’ CIRCI SABAUDIA – MACERI CASCIAVOLA 3-1

CAFFE’CIRCI SABAUDIA: Mezzapesa 6, Scognamillo (lib. 69% prf.) Fiore 24, Cimoli ne, Agola 17, Cesario 6, Carminati 11, Donarelli 1, Morgia ne, De Angelis ne, Giovannini 11, Miatello ne. All. Casalvieri.

MACERI CASCIAVOLA: Zuccarelli 9, Bacciottini ne, Villani 18, Torrini 10, Castellano 7, De Bellis, Toni 6, Guidi 9, Ruffini, Ricoveri (lib. 42% prf), Bresciani (lib. 35% prf.). All. Minicucci.

Arbitri: Cosmo Costa e Ivan Grosso

Note: spettatori 300. Sabaudia: ricezione 60% (56%), attacco 45%, ace 12, err.batt. 3, muri pt. 6; Casciavola: ricezione 52% (35%), attacco 34%, ace 7, err.batt. 4, muri pt. 11;

Nella foto l’esultanza di Carminati con Agola e Fiore (foto di Enrico Paoletti) citare la fonte se possibile

Comments are closed.

h24Social